03/12/2020

S1Tv

La TV dei grandi eventi

Zona rossa e arancione, altre regioni verso stretta

Nuove restrizioni già questo weekend, ordinanze anti-assembramento e intervento del governo con il passaggio di altre regioni nelle zone arancioni e rosse. L’Italia si appresta ad assistere a un’ulteriore stretta nel tentativo di arginare questa seconda ondata della pandemia di Coronavirus. Nuove misure sono proprio in queste ore al vaglio del governo e dei presidenti delle regioni, alcuni dei quali pronti a firmare fin da subito nuove ordinanze per evitare situazioni a rischio nel fine settimana. La mappa nuova dell’Italia divisa in zone gialle, arancioni e rosse si avrà solo domani, una volta elaborati tutti i dati in arrivo dalle Regioni e dopo la riunione della cabina di regia. Il governo va avanti con il meccanismo messo a punto (21 indicatori per decidere se stringere o allargare le maglie della stretta) lasciando ai governatori la palla di nuove ordinanze per arginare i contagi. Poi, dati alla mano, il ministro della Salute Roberto Speranza interverrà, firmando le ordinanze che decreteranno i temuti cambi di colore per Campania, Veneto, Friuli Venezia Giulia ed Emilia Romagna, ormai dietro l’angolo. (adnkronos)

Condividi questa notizia su:
RSS
Follow by Email
Twitter
Visit Us
Follow Me
YouTube
YouTube
LinkedIn
Share
Instagram