27/11/2020

S1Tv

La TV dei grandi eventi

Nota dei gruppi consiliari di minoranza di Satriano

Nei giorni scorsi i gruppi consiliari “Progetto Civico per Satriano” e Orizzonte 2030 per Satriano” chiedevano formalmente, con nota indirizzata al Presidente del Consiglio comunale, al Segretario comunale e per conoscenza al Sindaco, la convocazione straordinaria del Consiglio comunale ai sensi dell’art. 39, co. 2, D.Lgs 267/2000 con all’ordine del giorno: richiesta di annullamento della deliberazione della Giunta Comunale n. 2 del 15/10/2020 avente ad oggetto “Interventi sulla Tassa sui rifiuti (TARI) per l’anno 2020 dovuti all’emergenza sanitaria Covid-19 per violazione di legge”; assegnazione delle riduzioni TARI anche per le utenze domestiche; richiesta di revisione urgente del Regolamento per l’applicazione della tassa sui rifiuti (TARI) approvato con deliberazione del Consiglio comunale n. 8 in data 14/05/2014. Tale richiesta veniva riscontrata negativamente dal Presidente del consiglio, in data 28/10/2020, rilevando, a suo dire, la carenza dei requisiti previsti.
Successivamente, i gruppi consiliari di minoranza hanno trasmesso agli organi competenti del Comune di Satriano le relative proposte di deliberazione, che potevano comunque essere presentate in seguito alla richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio, per la modifica del Regolamento TARI e per l’estensione del beneficio della riduzione della TARI anche alle utenze domestiche a basso reddito nonché a quelle facenti capo a famiglie che hanno subito disagi economici a causa del Covid-19. Si rileva, altresì, che l’azione dei suddetti gruppi di minoranza, improntata esclusivamente al pubblico interesse, è stata avviata al fine di garantire la partecipazione del Consiglio comunale alla definizione dei fini politico-amministrativi dell’Ente essendo per legge tale organo, non la Giunta comunale come nei fatti è avvenuto, preposto all’adozione di determinati atti deliberativi. Per tali importanti ragioni, in ossequio alla normativa vigente, i consiglieri di minoranza, sorvolando sulla irrituale risposta del Presidente del Consiglio comunale del 28/10/2020, diffusa addirittura sui social, insistono nel chiedere la convocazione di un Consiglio comunale ai sensi dell’art. 39, co. 2, D.Lgs 267/2000 in assenza della quale assumeranno le determinazioni contemplate dalla legge.

I gruppi consiliari di minoranza
“Progetto Civico per Satriano”
“Orizzonte 2030 per Satriano”

Condividi questa notizia su:
RSS
Follow by Email
Twitter
Visit Us
Follow Me
YouTube
YouTube
LinkedIn
Share
Instagram