20/10/2020

S1Tv

La TV dei grandi eventi

Perquisizioni tra Girifalco e Amaroni, una denuncia e un arresto per possesso e spaccio di sostanze stupefacenti

Carabinieri della Compagnia di Girifalco, supportati da unità cinofila dello Squadrone Eliportato Cacciatori Calabria di Vibo Valentia, hanno eseguito un servizio di contrasto dei reati in materia di sostanze stupefacenti con diverse perquisizioni tra i Comuni di Girifalco ed Amaroni. Un amaronese, 66 anni, è stato arrestato in flagranza di reato e condotto agli arresti domiciliari perché trovato in possesso di 9 piante di canapa indiana, coltivate in un terreno pertinenza della propria abitazione, oltre a circa 2,5 grammi di marijuana, bilancino di precisione e materiale per il confezionamento della sostanza. Un 42enne girifalcese è stato denunciato a piede libero alla competente Autorità Giudiziaria catanzarese, a seguito del rinvenimento di 1 pianta di canapa indiana e circa 28 grammi complessivi di marijuana tra l’abitazione e la pizzeria di cui è titolare. Contestualmente altri 3 girifalcesi sono stati segnalati alla Prefettura di Catanzaro per la detenzione di marijuana per uso personale.

Condividi questa notizia su:
RSS
Follow by Email
Twitter
Visit Us
Follow Me
YouTube
YouTube
LinkedIn
Share
Instagram