30/10/2020

S1Tv

La TV dei grandi eventi

Squillace, Mesoraca e Zofrea: dare spazi pubblici gratis a bar e ristoranti

SQUILLACE – «Chiediamo al sindaco che conceda ai nostri imprenditori gli spazi pubblici a titolo gratuito». I consiglieri comunali di “Tuttinsieme per Squillace” Oldani Mesoraca ed Enzo Zofrea hanno scritto al sindaco di Squillace Pasquale Muccari in merito. «Nei prossimi giorni – si legge in una nota – anche i nostri artigiani, commercianti ed imprenditori potranno riaprire i loro esercizi commerciali. Per tutti saranno necessari nuovi spazi esterni, per via delle ristrettezze dettate dalle nuove normative. Bisognerà, infatti, rispettare, anzitutto, il distanziamento per lo svolgimento di qualsiasi attività. A tal proposito abbiamo scritto al sindaco di Squillace e, nel ricordargli che stiamo ancora aspettando la risposta alla nostra richiesta di spostare, alla fine dell’anno, la scadenza del pagamento di ogni tipo di tassa per i lavoratori di questi settori, gli abbiamo detto che ora vi è “un problema impellente”». Mesoraca e Zofrea hanno chiesto al sindaco che, sulla base delle richieste che perverranno, conceda senza il pagamento della tassa per l’occupazione del suolo pubblico (Tosap), i più ampi spazi pubblici possibili. «Abbiamo sottolineato – concludono – che questo darebbe ai nostri operatori una boccata di ossigeno ed un motivo in più per tentare di riprendere le loro attività, già largamente compromesse». Sulla questione, nei giorni scorsi, una rappresentanza di titolari di bar e ristoranti ha incontrato Muccari per sollecitare interventi del Comune di Squillace in questo senso. Da parte del sindaco c’è stata la massima disponibilità, anche se occorre attendere le linee guida del Governo centrale.

Carmela Commodaro

Condividi questa notizia su:
RSS
Follow by Email
Twitter
Visit Us
Follow Me
YouTube
YouTube
LinkedIn
Share
Instagram