22/10/2020

S1Tv

La TV dei grandi eventi

Squillace, in arrivo le mascherine “solidali”

SQUILLACE – Ottocento mascherine solidali sono arrivate a Squillace, grazie alla donazione dell’azienda catanzarese “Abramo Printing”. Una lodevole iniziativa promossa con lo scopo di offrire un servizio utile e concreto contro il Covid-19. L’azienda ha deciso di riconvertire alcuni dei suoi impianti e di destinare parte del personale per realizzare le mascherine in “Tnt spunbonded” utilizzabili in ambienti domestici e lavorativi e in luoghi pubblici, ma non ad uso medico. Sono oltre 20 mila le mascherine finora prodotte in conformità con le disposizioni di legge. Destinatari della generosità dell’azienda Abramo sono stati alcuni comuni della Calabria, per il tramite della protezione civile regionale, fra cui il centro operativo comunale (Coc) di Squillace. In una nota dell’esecutivo comunale squillacese, le parole di compiacimento per l’iniziativa. «Sentiamo il bisogno – si legge – di ringraziare a nome dell’intera comunità l’azienda Abramo Printing ed in particolare Andrea Abramo, persona di grande sensibilità e disponibilità. In un momento non certo facile per tutto il sistema economico italiano, la scelta altruistica operata dall’impresa catanzarese, assume un particolare valore etico a cui attingere per rinnovare i sentimenti di fiducia e di ottimismo per il futuro». La donazione al Comune di Squillace delle 800 mascherine, come già le precedenti donazioni operate da singoli cittadini e da aziende del territorio, sarà gestita dal Coc che ne garantirà la distribuzione nelle forme più adeguate per far fronte alle necessità della popolazione. I cittadini squillacesi hanno finora risposto con alto senso di responsabilità alle indicazioni e prescrizioni impartite dalle diverse autorità, tra cui anche le ordinanze del sindaco. Ed i risultati sono stati finora lusinghieri.

Carmela Commodaro

Condividi questa notizia su:
RSS
Follow by Email
Twitter
Visit Us
Follow Me
YouTube
YouTube
LinkedIn
Share
Instagram