21/10/2020

S1Tv

La TV dei grandi eventi

CORONAVIRUS. M5S A MATTARELLA: SUO INTERVENTO PER RIPORTARE UNITÀ

I parlamentari calabresi del Movimento 5stelle Paolo Parentela, Francesco Sapia, Bianca Laura Granato e Giuseppe d’Ippolito hanno scritto una lettera al presidente della Repubblica Sergio Mattarella chiedendo “il suo intervento autorevole per riportare la massima unita’ tra le diverse articolazioni della Repubblica, ora piu’ che mai indispensabile”. La missiva prende in esame i provvedimenti sulla Fase 2 dei governatori delle Regioni amministrate dal centrodestra. I parlamentari pentastellati calabresi hanno ricordato che sull’ipotesi di riaperture immediate l’Istituto superiore di sanita’ aveva gia’ relazionato a proposito dei rischi di contagio. Nella loro lettera a Mattarella i 5Stelle hanno aggiunto che la programmazione per la Fase 2 “e’ il frutto di un lavoro complesso, volto a garantire, assieme, la tutela della salute e la ripartenza dell’economia”. “Lo stesso presidente del Consiglio – scrivono Parentela, Sapia, Granato e d’Ippolito – aveva chiesto e auspicato pubblicamente una piu’ stretta collaborazione con le Regioni e tutti i livelli istituzionali coinvolti in questa emergenza. Tuttavia a cio’ non ha fatto seguito, e di certo non per responsabilita’ del presidente del Consiglio, l’effettiva condivisione e unita’ dei poteri pubblici coinvolti, visto che alcuni presidenti di Regione hanno agito in maniera difforme, benche’ il ministro per gli Affari regionali avesse chiarito che dal prossimo 18 maggio, valutati i dati epidemiologici, si potranno differenziare le misure di contenimento – concludono – sulla scorta delle singole situazioni territoriali”. (Mav/Dire)

Condividi questa notizia su:
RSS
Follow by Email
Twitter
Visit Us
Follow Me
YouTube
YouTube
LinkedIn
Share
Instagram