Squillace, i disagi del maltempo

SQUILLACE – È stato allertato all’1 della notte scorsa il sindaco Pasquale Muccari, a causa del maltempo che si è verificato su tutta la fascia del golfo di Squillace, con piogge intense e vento forte da levante. I danni registrati sul territorio non sono ingenti, ma le condizioni meteo hanno destato grande preoccupazione. «Ho subito attivato il responsabile della protezione civile “Angeli Blu” Pietro Gualtieri – racconta Muccari – il quale ha monitorato la situazione. Anche questa mattina, su mia autorizzazione, si sono monitorati la rete stradale e i corsi d’acqua. Il comandante della polizia locale Franco Polito, si è tenuto in costante contatto con me. Alle 2,30 della notte, Polito ha ricevuto ulteriore messaggio di allerta, perché il livello era passato da 2 a 3. Ho sentito anche il sindaco di Soverato Ernesto Alecci nella notte. Siamo stati operativi nella primissima mattinata di oggi, in municipio con Polito e gli altri due agenti della polizia locale Pino Merenda ed Eugenio Carello. Intanto, nella mattinata, anche il geometra Aldo Zofrea, della protezione civile, ha svolto un nuovo controllo del territorio. Abbiamo tenuto sotto stretta sorveglianza l’altezza di luce dell’acqua del fiume Alessi sul cavalcavia. L’operatore comunale Antonio Raffaele ha provveduto a monitorare la situazione delle condotte idriche e dell’acquedotto». Sulla provinciale della Madonna del Ponte si è registrato il distacco di un masso da un costone che è andato a finire sul ciglio della strada, non causando per fortuna particolari problemi. Per quest’ultimo evento sono stati informati i tecnici dell’amministrazione provinciale di Catanzaro.

Carmela Commodaro

Condividi questa notizia su:
RSS
Follow by Email
Facebook
Facebook
Twitter
Visit Us
YouTube
YouTube
LinkedIn
Instagram