Sabato e domenica raccolta di firme per sottoscrivere le 4 proposte di Fratelli d’Italia

CATANZARO – Elezione diretta del Presidente della Repubblica, abolizione dei senatori a vita, tetto massimo della pressione fiscale in Costituzione e supremazia dell’ordinamento italiano su quello europeo. Fratelli d’Italia avvia anche in provincia di Catanzaro la campagna lanciata da Giorgia Meloni per la raccolta di firme a sostegno di quattro proposte di legge di iniziativa popolare.
“Fratelli d’Italia – sottolinea la coordinatrice provinciale Wanda Ferro – vuole dare un messaggio di partecipazione e di coinvolgimento dei cittadini nelle scelte che riguardano il loro futuro, contro una politica autoreferenziale, che resta chiusa nei palazzi ed è sempre più lontana dal sentimento e dai bisogni della gente”. “Fratelli d’Italia – prosegue Wanda Ferro – vuole riformare l’Italia, modernizzare e rendere più efficienti le sue istituzioni, ma soprattutto rendere più forte la nostra Nazione in Europa. Per questo riteniamo necessario modificare la Costituzione con l’elezione diretta del Presidente della Repubblica, antica nostra battaglia, e poi introdurre nel nostro ordinamento la cosiddetta clausola di sovranità, già presente in altri paesi europei, che prevede la prevalenza delle norme costituzionali italiane rispetto alle norme internazionali, che oggi entrano automaticamente nel nostro ordinamento senza possibilità di vaglio costituzionale. Vogliamo che le norme europee che contrastano con la nostra Costituzione non siano valide in Italia”. Una terza proposta riguarda l’abolizione dell’antica e ormai inattuale potestà presidenziale della nomina di senatori a vita, una quarta l’introduzione in Costituzione di un limite massimo alla tassazione in modo da tutelare le famiglie e le imprese. “Chi governa – spiega Wanda Ferro – deve amministrare le risorse a disposizione con attenzione ed evitando gli sprechi, non pensando di spremere i cittadini per soddisfare i fabbisogni di una macchina inefficiente”.
In questo fine settimana i banchetti di Fratelli d’Italia – con il coordinamento del responsabile del dipartimento provinciale Organizzazione Cesare Traversa – saranno allestiti a Catanzaro, Lamezia Terme, Chiaravalle Centrale e Stalettì.
A Catanzaro sarà possibile firmare sabato 22 febbraio in piazza Prefettura e domenica 23 febbraio in via Torrazzo, nel quartiere Lido, in prossimità dell’ingresso del parco “Gaslini”. A Lamezia Terme le firme saranno raccolte domenica 23 febbraio in piazza Italia a Sant’Eufemia, a Chiaravalle durante la mattina di sabato 22 febbraio in Piazza Marconi, a Stalettì domenica 23 febbraio in piazza Dante. Nella prossima settimana l’iniziativa sarà realizzata in altri comuni della provincia di Catanzaro.
Per sottoscrivere le proposte di Fratelli d’Italia è necessario esibire un documento di identità valido.

Condividi questa notizia su:
RSS
Follow by Email
Facebook
Facebook
Twitter
Visit Us
YouTube
YouTube
LinkedIn
Instagram