06/08/2020

S1Tv

La TV dei grandi eventi

Chiaravalle, concorso regionale Uilt, il 19 gennaio appuntamento con il Gruppo teatrale “La Torre”

Il Concorso regionale Uilt (Unione italiana libero Teatro) prosegue. Domenica 19 gennaio, alle ore 18.30, ospite del Teatro “Impero” a Chiaravalle sarà il Gruppo teatrale “La Torre” di Torre Melissa (Kr) con “U masculuni ‘i papà”, commedia comica in due atti di Federico Mancuso che ne cura anche la regia.
La realtà teatrale “La Torre” nasce nel 2007 quando un gruppo di amici, accomunati dalla passione e dal desiderio di fare teatro, decidono di mettersi in gioco, superando la timidezza con entusiasmo e gioia di vivere e imprimendo al loro lavoro tanto impegno nel rispetto del pubblico.
«Con pochi mezzi e meno pretese ˗ raccontano ˗ è iniziata così un’avventura, che con sempre più passione, coraggio ed esperienza, animata fermamente da questi propositi e moti dell’animo, ha brillantemente superato i primi anni di attività grazie alla linfa vitale della costante presenza dei sempre più appassionati soci fondatori ed al necessario, rinvigorente, apporto di nuovi arrivi».
Da allora sono stati messi in scena diversi testi teatrali di vario genere. Tra i più importanti: “La Passione di Cristo”, “Chi di speranza campa disperato muore”, “O vincimu … o vincimu”, “U pentiri i doppu poco ‘agiova”, “Sordi, gioielli e… cose i fimmini”, “…U vo’ sapiri…. è tutta curpa du nonnu”, “Il diavolo fa le pentole ma non i coperchi”, “Chini vo’ u male e l’atri”.
Nel luglio 2012 con quest’ultima commedia di Cataldo Amoruso, il Gruppo “La Torre” ha vinto il Premio letterario Caccuri per la sezione teatro dialettale.
Ed ora sarà protagonista della rappresentazione “U masculuni ‘i papà”, alla quale spettatori e abbonati del “Teatro Impero” potranno assistere, si ricorda, domenica 19 gennaio.
Il Concorso teatrale regionale, nel quale rientra l’appuntamento, vede al timone dell’organizzazione il Gruppo folcloristico musico teatrale “Città di Chiaravalle”, con la competente guida della Uilt Calabria. La competizione è patrocinata dall’Amministrazione comunale cittadina e supportata dalla Consulta della Cultura.

Condividi questa notizia su:
RSS
Follow by Email
Twitter
Visit Us
Follow Me
YouTube
YouTube
LinkedIn
Share
Instagram