SCAMBI INTERNAZIONALI: DALL’ERASMUS AL ‘PROTOCOLLO D’INTESA’, IL LICEO CLASSICO ‘TELESIO’ DI COSENZA ANCHE IN QUESTO CAMPO SPERIMENTA NUOVE STRADE.

“Dall’Erasmus al Protocollo d’intesa”, è questo in sintesi il percorso che ha visto il Liceo Classico ‘Telesio’ di Cosenza sperimentare nuove strade anche per quanto riguarda gli scambi internazionali. Da oggi, 07 ottobre, grazie ad un Protocollo d’Intesa col Liceo G.Colomb di Lure, in Francia, si attuerà uno scambio di docenti tra le due istituzioni scolastiche: un docente italiano, la prof.ssa Romano andrà ad insegnare in Francia ed un collega francese verrà nel Liceo ‘Telesio’. Il Dirigente Scolastico, ing. Antonio Iaconianni, entusiasta per aver messo in cantiere questo altro bel risultato in termini di novità all’interno del panorama nazionale, ha così commentato: «Ci piace essere dei pionieri. Ci piace anticipare il futuro, in vari campi ed in diversi settori, dalla didattica alla gestione del personale. Qualche giorno fa ad un mio collaboratore è venuto un simpatico hastagh: #ilfuturopassadaqui. E’ vero, ci sforziamo di anticipare quello che sarà, ci sforziamo di percorrere per primi quelle che saranno le strade del domani, nella scuola e nella pubblica amministrazione in generale. Cerchiamo di leggere con attenzione e non con superficialità il presente per far arrivare preparati i nostri giovani ed anche i nostri docenti alle sfide che ci riserva il domani. Quella del Protocollo d’Intesa che prevede lo scambio di docenti con un Paese estero è una innovazione – ha continuato il Preside – che si colloca nell’alveo di un più generale progetto di rapporti internazionali. Crediamo molto nell’internazionalizzazione, oggi i nostri studenti sono cittadini del mondo e devono vivere il mondo, pertanto cerchiamo, in ogni modo, di dare loro tutte le opportunità di scambio che esistono. In questi giorni avranno un insegnante che viene dalla Francia, Sasha Vasic, sarà per loro una grande opportunità di confronto e di crescita. Altri metodi, altre visioni dell’istruzione, altre culture, che si fondono e si confrontano per creare occasioni di crescita. E’ la scuola che sarà – ha concluso il dirigente – e piace, sia a me, che ai miei docenti, che anche solo per un attimo passi da qui, dal nostro Liceo ‘Telesio’, dalla nostra città di Cosenza, dalla nostra bella quanto difficile terra di Calabria!» #iovadoaltelesio #unascuolameravigliosa

Condividi questa notizia su:
RSS
Follow by Email
Facebook
Facebook
Twitter
Visit Us
YouTube
YouTube
LinkedIn
Instagram