Morto l’uomo colpito oggi durante una battuta di caccia nel Catanzarese

È morto l’uomo rimasto gravemente ferito nelle campagne di Sant’Andrea Apostolo dello Ionio durante una battuta di caccia. Sarebbe stato colpito accidentalmente da colpo di fucile che lo ha attinto all’altezza di una spalla. Il colpo è stato esploso da un compagno di caccia, che lo avrebbe scambiato per un cinghiale. L’uomo, trasportato al pronto soccorso dell’ospedale di Catanzaro, sarebbe deceduto dopo poche ore.Indagano i carabinieri della Stazione di Sant’Andrea e della Compagnia di Soverato, al comando del tenente Gerardo De Siena.

(Fonte catanzaroinforma.it)

Condividi questa notizia su:
RSS
Follow by Email
Facebook
Facebook
Twitter
Visit Us
YouTube
YouTube
LinkedIn
Instagram