Cadavere recuperato in un dirupo a Ferragosto. Il Dna conferma, è di un 25enne calabrese

Il cadavere in avanzato stato di decomposizione scoperto nel giorno di ferragosto in fondo a un dirupo, in una macchia di campagna tra Acri e Bisignano, sulla strada che dalla Vasca del Moccone porta a Serricella di Acri, è di Luigi Fumarola di 25 anni. Il ragazzo era scomparso il 10 luglio scorso dalla sua abitazione di Bisignano, dove viveva da solo con un cane in località ‘Mastro D’Alfio’. L’ultimo a vederlo era stato il padre, mentre era in un bar.
La conferma che è proprio il suo quel corpo ritrovato è arrivata dalla relazione scientifica redatta e dall’esame del Dna.

 

Condividi questa notizia su:
RSS
Follow by Email
Facebook
Facebook
Twitter
Visit Us
YouTube
YouTube
LinkedIn
Instagram