In scena ‘Cani e gatti’ al carcere di Catanzaro

Nella cornice della sala teatro della Casa Circondariale di Catanzaro ieri pomeriggio è tornato in scena il tema della famiglia, con la rappresentazione della commedia brillante di Eduardo Scarpetta “Cani e gatti”, a cura della Compagnia dell’Allegria, associazione culturale e teatrale della parrocchia di Santa Maria della Pace di Satriano Marina, che da anni collabora con l’istituto.
“Parlare di affettività e di conflitto all’interno del carcere è significativo” ha affermato la direttrice del carcere Angela Paravati “perché qui i contatti con le famiglie sono ancora più importanti proprio perché limitati; e la commedia aiuta a ricordare che anche tra le coppie più solide ci può essere qualche litigio e che, invece, anche quelle che devono affrontare più difficoltà possono trovare un punto d’incontro”.
Al centro della commedia infatti la gelosia tra i coniugi e l’istituzione del matrimonio, che può assumere vari volti, tra cui quello di un’amabile coppia di coniugi che finge di litigare per salvare il matrimonio della figlia in disaccordo con il marito.
Tra domestici scaltri, una vedova allega, un avvocato non cresciuto, un fratello nullafacente, le risate si susseguono, ma il nucleo familiare alla fine trionferà, attraverso la ricerca di un equilibrio da parte di personaggi che equilibrati non sono.
Come la maggior parte delle persone in fondo, che spesso ci mettono molto tempo per capire che solo la reciproca comprensione può portare ad un bene spesso sottovalutato, chiamato serenità. Non male qualche battuta particolarmente adatta al contesto come “Il matrimonio con te è stata una condanna all’ergastolo”. L’associazione ha donato all’istituto una locandina incorniciata in ricordo ed i detenuti hanno regalato alla compagnia una ceramica realizzata nel laboratorio, consegnata dalla direttrice al parroco don Michele.
Brillante la prestazione degli interpreti Michele Fontana, Domenico La Torre, Generoso Scicchitano, Filippo Paravati, Rosanna Varano, Claudia Mellace, Raffaella Aiello, Maria Rosaria Marra, Emanuele Demasi, Giuseppe Chiarella, Angelo Arcidiacono, Egidia Arena, Maria Concetta Tassone, Maria Lucia Fontanella, Simona Silvestro, Anna Chiaravalloti, Vincenzo Battaglia, Gianluca Cristiano, Pierluigi Scalise.

Condividi questa notizia su:
RSS
Follow by Email
Facebook
Facebook
Google+
http://www.soveratounotv.net/2019/05/10/in-scena-cani-e-gatti-al-carcere-di-catanzaro/
YouTube
YouTube
LinkedIn
Instagram