Padre e figlio scomparsi, auto ritrovata in una zona di campagna

Sarebbe stata ritrovata in una zona di campagna nel comune di San Mauro Marchesato, nel crotonese, l’auto di Rosario e Salvatore Manfreda, padre e figlio, scomparsi dalla loro casa di Petilia Policastro nella mattinata del 21 aprile, giorno di Pasqua. L’autovettura, un fuoristrada Ford Maverick di colore scuro sul quale i due uomini si erano allontanati, era completamente distrutta dalle fiamme; il fuoco, tuttavia, ha parzialmente risparmiato la targa, circostanza che ha permesso ai carabinieri di stabilire senza ombra di dubbio che si tratta proprio del mezzo dei due allevatori di Petilia Policastro. Una vicenda sostanzialmente identica a quella che ha coinvolto Massimo Vona, anche lui di Petilia Policastro, anche lui allevatore di bestiame come i Manfreda. Il 44enne era scomparso dallo scorso 30 ottobre, una settimana dopo la sua autovettura era stata ritrovata completamente carbonizzata in una impervia zona di campagna ma dell’uomo nessuna traccia, tanto da far pensare ormai che sia rimasto vittima della lupara bianca. Un timore che prende corpo anche nel caso dei due Manfreda.

Condividi questa notizia su:
RSS
Follow by Email
Facebook
Facebook
Google+
http://www.soveratounotv.net/2019/04/25/padre-e-figlio-scomparsi-auto-ritrovata-in-una-zona-di-campagna/
YouTube
YouTube
LinkedIn
Instagram
S1 TV