Rende: online report Arpacal su qualità aria per il quadriennio 2015-18

L’Agenzia regionale per la protezione dell’Ambiente della Calabria (ARPACAL) ha diffuso questa mattina un report sulla qualità dell’aria nell’area urbana di Cosenza – Rende per il quadriennio 2015-2018. E’ la prima volta che viene realizzato un report che, su base pluriennale, esamini un’area urbana omogenea, più ampia dei confini comunali istituzionali. Il report – realizzato dal Dipartimento provinciale di Cosenza attraverso il suo Servizio Tematico Aria, diretto dalla dr.ssa Claudia Tuoto – è stato questa mattina ufficialmente trasmesso alle due amministrazioni comunali interessate. Sulla base dei dati raccolti da due centraline poste nell’area urbana, una “da traffico” in un comune di Rende (Via Don Minzoni, installata dal 2014) ed una “da fondo urbano” nella Città dei Ragazzi di Cosenza (installata nel 2009 ), i tecnici Arpacal hanno elaborato un quadro di valutazione dei diversi inquinanti monitorati sulla base di un quadriennio di dati a disposizione, anche se per la centralina di Cosenza la mole di dati va ben oltre, coprendo circa un decennio. “Considerati i dati rilevati degli anni 2015, 2016, 2017 e 2018 – conclude il Report – l’analisi degli indicatori di monitoraggio della qualità della aria ottenuti evidenzia una situazione complessivamente positiva”.

Condividi questa notizia su:
RSS
Follow by Email
Facebook
Facebook
Google+
http://www.soveratounotv.net/2019/04/04/rende-online-report-arpacal-su-qualita-aria-per-il-quadriennio-2015-18/
YouTube
YouTube
LinkedIn
Instagram
S1 TV