Taverna, presentazione libro la Rappresentanza Politica ed il Divieto di Mandato Imperativo

Il 4 Aprile nell’Aula Consiliare del Comune di Taverna, intitolata a Domenico Vavalà, dopo i Saluti del Primo Cittadino Sebastiano Tarantino, in una Comunità tra le più suggestive della Calabria, ormai sede di importantissimi Eventi artistico Culturali, moderato da un cittadino illustre di Taverna Carmelo Sanzi, discuteremo insieme al Docente Universitario Nicola Fiorita, del testo scritto a quattro mani dal sottoscritto e da Nicodemo Oliverio, parlamentare di lungo corso, sul Divieto di Mandato imperativo, e sul Metodo Democratico, esplicitato da una Formazione Sociale particolare il Partito politico, nata per organizzare la Democrazia soprattutto dopo l’introduzione del Suffragio Universale, e dopo l’ampliamento dei Partecipanti al Processo Democratico.
Il Testo si occupa dell’evoluzione della Forma partito nelle varie fasi storiche, in questo la Prefazione dell’Editore Mario Astarita, dà una visuale del tutto particolare, ed originale, la prima parte del Testo, curata da Felice Caristo, cerca di analizzare gli infiniti interventi legislativi, che, hanno modificato l’idea di partito di massa e di militanza, anche, attraverso l’abolizione del Finanziamento pubblico, favorendo, il Contributo Volontario da parte degli iscritti e degli aderenti, e la disfunzione creata dal finanziamento pubblico, di Fondazioni che, favoriscono una contendibilità della leadership, molto spesso inficiata da una disparità di risorse, a disposizione.
Infine Nicodemo Oliverio Parlamentare di lungo Corso si occupa della diversa attuazione della libertà del Parlamentare, in seguito ad una serie di Provvedimenti normativi sia di carattere generale, che, particolare come i Regolamenti parlamentari, che, hanno modificato il rapporto tra partiti, ormai poco legittimati, nel rapporto con gruppi parlamentari forti, e con sistemi elettorali, che, si sono succeduti, che, delineano una linea di demarcazione, tra parlamentare eletto e nominato, tra collegi Uninominali, e circoscrizioni proporzionali, tra parlamentari candidati in più collegi, e sistema dell’alternanza di genere, attraverso una distinta regolamentazione dello Status Giuridico del Parlamentare, in quanto membro elettivo della Camera dei Deputati, o in quanto membro elettivo del Senato della Repubblica, e della diversa regolamentazione dei Senatori di diritto a vita, in quanto ex Presidenti della Repubblica, e Senatori di Nomina a Vita, per alti meriti storici, culturali o politici, che, esercitano tutte le Prerogative Costituzionali e parlamentari, dei Membri elettivi.
Il Testo caratterizzato da una lunga bibliografia, curata da Federica Sindici, del Centro studi della Camera dei Deputati, offre importanti spunti di riflessione e di approfondimento.

Condividi questa notizia su:
RSS
Follow by Email
Facebook
Facebook
Google+
http://www.soveratounotv.net/2019/04/01/taverna-presentazione-libro-la-rappresentanza-politica-ed-il-divieto-di-mandato-imperativo/
YouTube
YouTube
LinkedIn
Instagram
S1 TV