Un gran Soverato cede al tie break alla capolista Perugia

Volley Soverato 2
Bartoccini Perugia 3

Parziali set: 20/25; 25/17; 21/25; 25/20; 7/15

VOLLEY SOVERATO: Boriassi ne, Formenti ne, Napodano (L), Aricò 7, Boldini 3, Hurley 8, Barbiero 1, Guidi 16, Tanase 14, Saccani, Mangani 17, Riparbelli 8. Coach: Bruno Napolitano

BARTOCCINI PERUGIA: Casillo 8, Pietrelli 11, Bruno (L), Marchi, Kotlar 6, Santibacci ne, Demichelis 2, Donà 1, Smirnova 34, Pascucci 17, Gierek ne, Lapi ne. Coach: Fabio Bovari

ARBITRI: Di Bari Pierpaolo – Scarfò Fabio

DURATA SET:

MURI: Soverato 5, Perugia 14

Sconfitta a testa alta per il Volley Soverato contro la Bartoccini Perugia al “Pala Surace” di Palmi. La squadra di coach Bruno Napolitano, dopo aver disputato una partita più che positiva, ha ceduto solamente al quinto set alla capolista. Non si può veramente chiedere di più a questo meraviglioso gruppo che, ancora una volta, ha dimostrato tanta voglia di lottare per la maglia e grande determinazione in campo. Nonostante le tante difficoltà dell’ultimo periodo, con l’impossibilità di potersi allenare e giocare a “casa” propria, e con gli ultimi problemi riguardanti le non perfette condizioni fisiche di qualche atleta, la squadra biancorossa ha giocato alla pari contro le più quotate avversarie, e solamente al tie break ha ceduto il passo. Coach Napolitano ha dovuto rivedere il sestetto iniziale e chi è sceso in campo si è comportato molto bene, fornendo una prestazione positiva. Un plauso, dunque, a tutti. Il punto conquistato muove la classifica e porta a venticinque il bottino a due giornate dal termine prima dei playoff. Passiamo al match. Il Soverato di coach Bruno Napolitano scende in campo con qualche novità e parte con Boldini al palleggio e Mangani opposto, al centro la coppia Riparbelli– Guidi, in banda Alice Tanase e Hurley con libero Francesca Napodano; risponde la capolista con l’ex Demichelis al palleggio e Smirnova opposto, al centro Kotlar e Casillo, schiacciatrici Pascucci e Pietrelli con libero Bruno. Davanti ad una buona presenza di pubblico con tanti tifosi giunti da Soverato, il match inizia con le due squadre che nelle prime battute di gioco si studiano e rispondono colpo su colpo, perfetta parità 11-11. La capolista prova a allungare e si porta sul più quattro, 12-16, con Soverato che comunque dimostra di essere in partita e di non mollare. Le calabresi, infatti, reagiscono e si portano a sole due lunghezze dalle ospiti, 15-17, e coach Napolitano chiama time out sul 15-18. Riallunga nuovamente la Bartoccini Perugia che adesso conduce 16-21, e arrivano poco dopo ben sei palle set per le umbre di coach Bovari che chiudono il primo parziale 20/25. Perugia parte bene anche nel secondo gioco, 1-4, ma Soverato risponde subito e poco dopo le due squadre sono vicine nel punteggio, 6-8, ma le ioniche con un mini break passano a condurre 10-8 ed è time out Perugia. Sul punteggio di 11-11, Soverato allunga sul più cinque 16-11 e coach Bovari ricorre ad un altro time out. La capolista rimane in scia e sul 17-13 è coach Napolitano a chiamare tempo per spezzare il ritmo e dare qualche consiglio alle sue ragazze; fasi importanti di questo set con le padrone di casa che si mantengono avanti 23-17 portandosi a due punti dalla conquista del parziale che Soverato chiude con merito 25/17. Molto bello l’inizio del terzo set con le due squadre che in pratica giocano punto a punto, entusiasmando il pubblico sugli spalti, punteggio di 11-10 e 13-13; sul 14-14 provano a staccarsi le ospiti, 14-16, e sul 15-18 coach Napolitano chiama time out dopo un punto contestato da parte delle biancorosse per una presunta invasione ospite. Al rientro la Bartoccini si porta a più quattro e arriva un nuovo time out per Soverato che adesso è costretto a cercare il recupero in questa fase cruciale di set; non mollano Boldini e compagne che si rifanno sotto, 20-22, ma le ragazze di coach Bovari riprendono a marciare, conquistando quattro palle set, 20-24 prima di chiudere 21/25, riportandosi così avanti nel computo set. In campo nel Soverato, sul finire del terzo set, Aricò al posto di Hurley. Quarto parziale con l’equilibrio che la fa da padrone nella parte iniziale, come testimoniato dal punteggio di parità 8-8 e qui sono le ragazze di Napolitano a provare l’allungo portandosi avanti 11-8 con tempo chiesto dalle avversarie. Soverato spinge adesso e si porta sul 16-11 con Perugia costretto ad inseguire le locali; rosicchia qualche punto la capolista e sul 17-14 è time out Soverato. Al rientro la Bartoccini raggiunge la parità ed è tutto nuovamente da rifare, 17-17. Cambio nel Soverato con Saccani dentro per Boldini e le locali vanno sul più tre, 20-17 con time out per Perugia. Sul 21-17 si rifà sotto Perugia, ora a meno due, ma un muro di Soverato segna 22-19 con il pubblico che incita a gran voce le biancorosse del presidente Matozzo. Sul 22-20 time out Soverato chiesto da coach Napolitano. Al rientro Tanase e un attacco fuori di Perugia portano Soverato ad avere quattro palle set che le locali sfruttano subito chiudendo 25/20 guadagnando un meritatissimo quinto set. Partenza sprint nel tie break da parte della Bartoccini che si porta sul punteggio di 1-4 con immediato time out delle calabresi. Al cambio campo punteggio di 3-8 per Casillo e compagne. Perugia aumenta il vantaggio sul 12-6 con Soverato che cerca il tutto per tutto pur di ricucire lo strappo; la Bartoccini mantiene il vantaggio e chiude il match vincendo il quinto e decisivo gioco 7/15 conquistando due punti. Un punto prezioso invece per il Soverato che ancora una volta ha dimostrato il suo valore contro una squadra più attrezzata e che punta alla promozione diretta in A1. Nel prossimo turno, ultima trasferta della “pool promozione” per Soverato contro San Giovanni in Marignano.

Saverio Maiolo
Ufficio Stampa Volley Soverato
www.volleysoverato.com
Fb: Volley Soverato Official Page
Twitter: @volley_soverato
Instagram:volley_soverato

Condividi questa notizia su:
RSS
Follow by Email
Facebook
Facebook
Google+
http://www.soveratounotv.net/2019/03/31/un-gran-soverato-cede-al-tie-break-alla-capolista-perugia/
YouTube
YouTube
LinkedIn
Instagram
S1 TV