Tiriolo, al via il progetto europeo ‘Let’s work for a real migrant inclusion’

Tiriolo – C’è anche la cooperativa sociale calabrese Co.Ri.S.S. di Tiriolo tra le organizzazioni che partecipano al progetto europeo ‘Let’s work for a real migrant inclusion’ (lavoriamo per una vera inclusione dei migranti). Un progetto approvato nell’ambito del programma comunitario Erasmus Plus KA2, all’associazione lucana Youth Europe Service di Potenza che ha come partner italiani, oltre alla Co.Ri.S.S., anche l’agenzia di comunicazione Basilicata press.
Il progetto è incentrato sullo scambio di buone pratiche tra sette enti di 5 diversi Paesi (Italia, Bulgaria, Grecia, Inghilterra, Turchia) per cercare di trovare soluzioni in relazione all’accoglienza e all’integrazione dei rifugiati e dei migranti.
Oltre allo scambio di buone prassi, le attività previste sono anche: lo sviluppo delle competenze e delle abilità nel lavoro con i migranti per gli staff delle organizzazioni partner, tre meeting transnazionali di cui due in Italia ed uno a Salonicco (Grecia), festival multiculturali, corsi di lingua per stranieri in tutti i Paesi partner, trasmissioni radiofoniche, video spot sul tema dei migranti, un ebook di buone prassi, sondaggi e
interviste. Le attività progettuali hanno una durata biennale, il tutto si concluderà entro settembre 2020.

Condividi questa notizia su:
RSS
Follow by Email
Facebook
Facebook
Google+
http://www.soveratounotv.net/2019/03/02/tiriolo-al-via-il-progetto-europeo-lets-work-for-a-real-migrant-inclusion/
YouTube
YouTube
LinkedIn
Instagram