CATANZARO, PISANO SI DIMETTE DA PRESIDENTE COMMISSIONE BILANCIO

CATANZARO – Il capogruppo di “Officine del Sud”, Giuseppe Pisano, ha protocollato le sue dimissioni da presidente della commissione consiliare bilancio, affari generali, avvocatura, servizi demografici e personale.
“La scelta, di natura strettamente personale, è motivata dai molteplici impegni dovuti al mio contestuale incarico di consigliere provinciale, mandato conferitomi dal corpo elettorale degli amministratori del territorio nella tornata del 31 ottobre scorso”.
“Da quel momento in poi – ha aggiunto Pisano -, l’impegno amministrativo a Palazzo di Vetro ha notevolmente aumentato la mole di lavoro che, ritengo, di aver portato avanti in maniera instancabile, durante questi mesi, anche a Palazzo De Nobili.
Questo carico di impegni aggiuntivi, del quale ero perfettamente consapevole una volta accettata la candidatura alla Provincia, non mi consente, tuttavia, di svolgere così come ho fatto finora il mio incarico di presidente di una importante commissione consiliare che, in Comune, assorbe il maggior numero di pratiche”.
Pisano ha sottolineato gli obiettivi centrati nell’anno e mezzo da presidente della commissione, vagliando decine di delibere poi sottoposte all’attenzione del Consiglio.
“In particolare – ha affermato Pisano – la commissione che ho avuto l’onore di presiedere ha fra le altre cose varato, prima di sottoporli in aula, il regolamento dell’albo comunale compostatori, la destinazione a parcheggio pubblico dell’area di via Argento, il regolamento per l’impostazione della disciplina per l’imposta di soggiorno, il regolamento per l’istituzione di aree sgambatura cani, l’approvazione del nuovo schema di contratto fra Comune e Amc per il trasporto pubblico, il regolamento del Centro comunale di raccolta rifiuti e quello per il servizio di affidamento famigliare dei minori, la modifica al regolamento per la disciplina della Tari e la relativa determinazione delle tariffe, l’approvazione del regolamento per l’applicazione dell’imposta sulla pubblicità e per l’effettuazione del servizio sulle pubbliche affissioni, l’adesione al gruppo di azione costiera “Gac-Flag Jonio 2” e la rettifica e integrazione del piano generale per i mezzi e gli impianti pubblicitari”.
“Altri due documenti fondamentali per il capoluogo, come l’apq per il sistema metropolitano e il programma Agenda urbana, sono passati all’esame della commissione, composta da persone di altissimo profilo istituzionale, etico e politico, che non hanno mai fatto mancare il proprio apporto costruttivo – ha concluso Pisano -.
Non c’è mai stata distinzione, nel corso di questi mesi, fra maggioranza e opposizione: hanno tutti dimostrato di avere a cuore l’esclusivo interesse della città di Catanzaro. A chi mi sostituirà alla guida della commissione rivolgo un caloroso in bocca al lupo e gli auguri, più sinceri, di buon lavoro. Nella mia persona troverà sempre un collega disposto all’ascolto e al confronto”.

Condividi questa notizia su:
RSS
Follow by Email
Facebook
Facebook
Google+
http://www.soveratounotv.net/2019/01/17/catanzaro-pisano-si-dimette-da-presidente-commissione-bilancio/
YouTube
YouTube
LinkedIn
Instagram
S1 TV