‘Ndrangheta, operazione Reventinum: dodici fermi

CATANZARO – Dalle prime ore del mattino, i Carabinieri del Comando Provinciale di Catanzaro e Reparti speciali sono impegnati nella provincia di Catanzaro ed in alcune località del nord italia in una vasta operazione, denominata Reventinum, volta all’esecuzione di un fermo di indiziato di delitto per associazione per delinquere di tipo mafioso ed altri reati contro il patrimonio e contro le persone nei confronti di 12 persone ritenute appartenenti a due contrapposte cosche di ‘ndrangheta attive nell’area montana della PreSila catanzarese, in particolare si tratta delle famiglie Scalise e Mezzatesta protagoniste di una faida nel corso degli ultimi anni tra Soveria Mannelli e Decollatura.
 I particolari saranno illustrati in una conferenza stampa alle 11 alla Dda di Catanzaro. 

Condividi questa notizia su:
RSS
Follow by Email
Facebook
Facebook
Google+
http://www.soveratounotv.net/2019/01/10/ndrangheta-operazione-reventinum-dodici-fermi/
YouTube
YouTube
LinkedIn
Instagram