Duplice omicidio a Davoli Superiore, fermato l’ex di lei

DAVOLI – I carabinieri, dopo una nottata di ricerche, hanno rintracciato l’ex convivente di Francesca Petrolini, la 53enne uccisa ieri insieme al compagno, Rocco Bava (43), nella tabaccheria di lei a Davoli. Si tratta di un 67enne, G.G., cognato della donna. Dopo essere rimasta vedova, Francesca Petrolini aveva allacciato una relazione con il fratello del marito. L’uomo era a casa di un amico a Davoli.
    E’ stato portato in caserma per l’interrogatorio. Al momento non ci sarebbero provvedimenti nei suoi confronti. L’uomo, secondo quanto si è appreso, non aveva accettato la fine della relazione e aveva iniziato a perseguitare Francesca arrivando a minacciarla. Intanto i carabinieri hanno accertato che a sparare è stata una persona ma con due armi, un fucile ed una pistola 7,65. La donna è stata raggiunta da 2 colpi al torace e l’uomo da 3 al torace ed uno alla testa. Gli investigatori hanno accertato che Bava non ha tentato la fuga ma è stato ferito mortalmente nel locale e poi si è trascinato fuori.
(ANSA)

Condividi questa notizia su:
RSS
Follow by Email
Facebook
Facebook
Google+
http://www.soveratounotv.net/2018/12/24/duplice-omicidio-a-davoli-superiore-fermato-lex-di-lei/
YouTube
YouTube
LinkedIn
Instagram