Cadavere trovato nel lago Ampollino in Sila, forse del 36enne di Stalettì

Il corpo di un uomo è stato trovato, questa mattina, sulle sponde del Lago Ampollino, in Sila. La scoperta è stata fatta da un passante, che ha poi avvisato le forze dell’ordine. Secondo quanto si apprende, potrebbe trattarsi del corpo del 36enne catanzarese, Marco Aidala, scomparso nella zona il 2 novembre scorso. Dell’uomo, agronomo in servizio alla Regione Calabria, furono ritrovati i vestiti e l’auto. Ma a nulla portarono le ricerche effettuate da carabinieri e vigili del fuoco.

Condividi questa notizia su:
RSS
Follow by Email
Facebook
Facebook
Google+
http://www.soveratounotv.net/2018/11/24/cadavere-trovato-nel-lago-ampollino-sila-forse-del-36enne-staletti/
SHARE
YouTube
YouTube
LinkedIn
Instagram