Luigi Alfieri eletto nuovo presidente Ance Catanzaro

Luigi Alfieri è stato eletto Presidente dei Costruttori della Provincia di Catanzaro. La nomina è stata decisa dall’Assemblea annuale dei soci di Ance Catanzaro, tenuta presso la sede di Confindustria Catanzaro nella giornata di lunedì 12 novembre. Alfieri sarà affiancato dal nuovo consiglio direttivo, eletto nella medesima assemblea, che sarà composto dal Past President Alessandro Caruso, dal Presidente dei Giovani Edili Carlo Barberio (membri di diritto), e da Giuseppe Caputo, Raffaele Celi, Angela Gigliotti, Michele Francesco Mamone, Fernando Procopio, Agostino Ruberto, Giulio Scivoletto, Maurizio Scutieri e Luisa Talarico. L’Assemblea infine ha eletto, su proposta del presidente Alfieri, i vice presidenti nella persona di Raffaella Zinzi e Francesco Guzzo. Il nuovo consiglio, così composto, rimarrà in carica fino al 2021. Alfieri, 51 anni, catanzarese, laureato in sociologia, rappresentante legale della Luigi Alfieri costruzioni s.r.l. che dal 1989 opera nel settore dei lavori pubblici e privati, assume di diritto, anche, la carica di vice presidente di Confindustria Catanzaro e di Ance Calabria. «Ringrazio sentitamente i colleghi per la fiducia accordatami – ha detto Alfieri a scrutinio completato -. Sono onorato dell’ampio consenso ricevuto e di poter quindi ricoprire una carica prestigiosa per il prossimo triennio. Mi approccio a questo incarico con profondo spirito di servizio e con la precisa volontà di continuare ad operare nel solco già tracciato da Alessandro Caruso. A lui va il mio più sincero ringraziamento e plauso per l’impegno e l’abnegazione profusi nell’associazione, doti che hanno permesso all’associazione di raggiungere ottimi risultati nonostante il periodo di difficoltà economica e sociale degli ultimi anni. Un ulteriore ringraziamento lo rivolgo a Raffaella Zinzi – ha proseguito Alfieri -, che con responsabilità e forte spirito associativo ha posto in essere quanto necessario per condurre la Sezione all’attuale rinnovamento». «Sarà necessario promuovere un intenso lavoro di squadra che con determinazione e professionalità possa consolidare rapporti con le amministrazioni locali e le Stazioni Appaltanti, promuovendo, anche, e partecipando attivamente ai tavoli tematici, coinvolgendo gli ordini professionali, con lo scopo di individuare temi condivisi e favorire azioni comuni per la tutela ed il miglioramento del sistema costruttivo territoriale. Ance Catanzaro deve continuare ad essere fucina di stimoli e di iniziative nell’interesse comune, verso le istituzioni, la classe politica e le forze sindacali per promuovere le condizioni necessarie per il rilancio e per la crescita del settore senza mai abbassare la guardia sul tema della legalità e della sicurezza», ha specificato Alfieri. «È opportuno – ha proseguito – intervenire sin da subito sulla semplificazione normativa inerente i lavori pubblici e l’edilizia privata, interagendo con il sistema centrale e regionale, nonché sulla programmazione europea e sulla relativa velocizzazione della spesa, monitorando e sensibilizzando l’attuazione dei piani d’investimento regionali nel nostro territorio, strumenti indispensabili per garantire il mantenimento e lo sviluppo del settore dell’edilizia». «Dovremo poi dedicare particolare attenzione agli Enti paritetici territoriali, per continuare il percorso intrapreso negli ultimi anni al fine di renderli sempre più al passo con le nuove sfide del settore. Con particolare riguardo all’azione di verifica che la Cassa Edile esercita per il rilascio della regolarità contributiva in una logica di rispetto della legalità e del Contratto Collettivo di lavoro. Così come l’Ente Scuola dovrà essere un utile strumento per formare i lavoratori, indispensabile per accrescere la competitività del tessuto produttivo ed il Comitato Paritetico Territoriale, che dovrà essere un effettivo e tangibile organo di consulenza per la sicurezza nei cantieri, anche in considerazione dei gravi incidenti accaduti nell’ultimo anno nel nostro territorio», ha concluso Alfieri. Al termine dei lavori, il Presidente di Confindustria della provincia di Catanzaro, Aldo Ferrara ha voluto dare il proprio benvenuto al neo presidente provinciale Ance: «In bocca al lupo e buon lavoro a Luigi Alfieri e al nuovo consiglio direttivo, chiamati a guidare un organismo strategico e importante per l’intero comparto confindustriale non solo della provincia catanzarese. Lavoreremo quindi assieme, in forte sinergia, affinché Confindustria Catanzaro sostenga le imprese associate nel migliore dei modi e le prepari ad affrontare le sfide economiche e sociali che si affacciano all’orizzonte e non si annunciano semplici. Le prospettive su cui forti si stanno ergendo le critiche del mondo produttivo, economico e sociale devono indurre il sistema confindustriale a rafforzarsi al suo interno così da formare massa critica grazie alla quale sostenere con vigore le istanze del ceto produttivo del Paese».

Condividi questa notizia su:
RSS
Follow by Email
Facebook
Facebook
Google+
http://www.soveratounotv.net/2018/11/14/luigi-alfieri-eletto-presidente-ance-catanzaro/
SHARE
YouTube
YouTube
LinkedIn
Instagram