Uno studente dell’Istituto Salesiano di Soverato avanza nel concorso “Un poster per la pace”

Carlo Bruno Corradini, studente della classe 1°A della Scuola Secondaria di primo grado dell’Istituto Salesiano S. Antonio di Padova di Soverato, ha mosso i primi passi per diventare un artista riconosciuto al livello internazionale, qualificandosi come vincitore a livello locale, nell’ambito del concorso sponsorizzato dal Lions Club Squillace Cassiodoro. Il poster di Carlo Bruno Corradini è una delle oltre 600.000 opere, provenienti da tutto il mondo, nell’ambito della trentunesima edizione del concorso annuale “Un Poster per la pace”. Lions Club International sponsorizza tale concorso per sensibilizzare i giovani di tutto il mondo sull’importanza della pace nel mondo.
“Il mondo tra le mani” così ha intitolato il poster il giovane di 11 anni di Soverato. Il poster è stato scelto da una giuria composta da Don Antonio Talotta (Preside dell’Istituto Salesiano), dal Professore Dario Puntieri (docente di Storia dell’Arte e tecnologia dell’istituto scolastico), dal Dottor Giacomo Mannino (1° Vice Presidente del L.C. Squillace Cassiodoro) e della dottoressa Caterina Scarpino (Segretario del Lions Club sponsorizzante), per la sua originalità il suo valore artistico e la sua attinenza al tema del concorso “la solidarietà è importante”. La selezione è stata effettuata il 10 novembre 2018 presso l’Istituto Salesiano Sant’Antonio di Padova di Soverato. Il Presidente del Lions Club Dottore Mercurio Marceca ha dichiarato di essere rimasto particolarmente colpito dalla creatività e dalla capacità espressiva dello studente della 1^ A della Scuola Secondaria di primo grado dell’Istituto Salesiano S. Antonio di Padova di Soverato. “E’ evidente come questi giovani custodiscano dentro di se grandi idee su quello che la pace rappresenta per loro. Sono lieto di aver offerto loro l’opportunità di condividere questa visione di pace con gli altri”. “Il poster di Carlo Bruno Corradini proseguirà nella selezione a livello distrettuale e multidistrettuale per accedere eventualmente alla selezione finale, durante la quale si sceglierà il primo classificato a livello internazionale”, ha dichiarato Mercurio Marceca.
Saranno nominati un vincitore primo classificato e 23 vincitori di premi di merito. Il primo premio includerà una somma pari a USD 5.000 e un viaggio per il vincitore e due familiari ad una cerimonia di premiazione. I 23 vincitori dei premi di merito riceveranno un attestato di partecipazione ed un premio in denaro del valore di USD 500. “Il nostro club farà il tifo per Carlo Bruno nella speranza che il suo poster acceda ai diversi livelli della selezione e ci auguriamo che la sua visione possa giungere a tutti” ha dichiarato Mercurio Marceca.
Il L.C. Squillace Cassiodoro, durante una suggestiva ed emozionante manifestazione svolta presso l’Istituto Salesiano di Soverato, ha omaggiato Carlo Bruno Corradini e gli altri 18 studenti con un attestato di merito e di un kit di colori ad acquarello e pennelli.
La manifestazione è stata arricchita dalla qualificata presenza dello Specialist Distrettuale per il concorso, Dottoressa Maria Bitonte, Responsabile per tale service dei Lions Club della Campania, Calabria e Basilicata e dello Specialist per la VII Circoscrizione Dottor Domenico Torchia che ha competenza sui Lions clubs delle province di Catanzaro, Crotone e Vibo Valentia. I Lions Club International è l’organizzazione di club di assistenza più grande al mondo, con 1,4 milioni di soci in oltre 47.000 club, distribuiti in oltre 200 paesi ed aree geografiche. Oltre alla lotta contro la cecità, l’organizzazione si dedica con grande impegno a prestare servizi di assistenza alle comunità e ad aiutare i giovani di tutto il mondo.

Condividi questa notizia su:
RSS
Follow by Email
Facebook
Facebook
Google+
http://www.soveratounotv.net/2018/11/11/uno-studente-dellistituto-salesiano-soverato-avanza-nel-concorso-un-poster-la-pace/
SHARE
YouTube
YouTube
LinkedIn
Instagram