VOLLEY SOVERATO: ALTRA VITTORIA IN TRASFERTA

Itas F. Martignacco 1
Volley Soverato 3

Parziali set: 27/29; 25/11; 22/25; 18/25

ITAS F. MARTIGNACCO: Pozzoni, Turco, Martinuzzo, De Nardi (L), Dhimitriadhi, Beltrami, Caravello, Sunderlikova, Molinaro, Gennari, Fedrigo, Tangini. Coach: Marco Gazzotti

VOLLEY SOVERATO: Boriassi, Formenti, Napodamo (L), Aricò, Boldini, Hurley, Barbiero, Guidi, Tanase, Saccani, Mangani, Riparbelli. Coach: Bruno Napolitano

ARBITRI: Laghi Marco – Traversa Nicola

DURATA SET:

MURI:

Cala il tris il Volley Soverato. La squadra guidata da coach Bruno Napolitano sbanca anche Martignacco superando le padrone di casa della Itas Città Fiera Martignacco e conquista la terza vittoria consecutiva, seconda in trasferta, portandosi a nove punti in classifica nel girone A. E’ stata una gara condotta bene dalle biancorosse, secondo set a parte, che hanno ottenuto una vittoria importante su un campo difficile. Ancora una volta è emersa la grande determinazione e grinta delle ragazze di Napolitano. Padrone di casa in campo con Gennari al palleggio e Sunderlikova opposto, coppia centrale formata da Martinuzzo e Molinaro, in banda Caravello e Dhimitriadhi con libero De Nardi. Rispondono le calabresi di coach Napolitano con la diagonale Boldini – Aricò, al centro Boriassi e Guidi, schiacciatrici Hurley e l’ azzurrina Alice Tanase mentre Napodano è il libero. Davanti ad una buona presenza di pubblico e con alcuni sostenitori del Soverato presenti in tribuna, il match inizia in equilibrio ma sono le locali a provare l’allungo sul 6-4 con il primo time out chiesto dalle ioniche. Al rientro, altre due punti delle ragazze di coach Gazzotti avanti 10-6 ma Soverato si riavvicina subito, 10-9 ed ecco il time out per Martignacco. Raggiunta la parità, Boriassi e compagne guidano il punteggio 13-14, ma le padrone di casa restano sempre attaccate alle avversarie e quindi in questa parte centrale del set la gara si mantiene in equilibrio con il pubblico che si diverte. E’ ancora Soverato a condurre ma il vantaggio è minimo, 18-19, con le due squadre che non riescono a dare lo sprint decisivo per allungare in questo primo parziale. Hurley regala il più tre alle ospiti e coach Gazzotti ricorre al time out sul 18-21; al rientro in campo Martignacco è a meno uno, 20-21 e sul 21-22 coach Napolitano chiama time out. Si rientra in campo, e squadre sul 23-23 ed il primo set point è per le locali, 24-23; annulla Hurley e si continua ai vantaggi. Muro di Guidi e set point Soverato, 24-25 prontamente annullato; terzo set point per Soverato avanti adesso 26-27 con Aricò in battuta ma niente da fare, 27-27. Alla quarta opportunità errore in attacco di Martignacco e set che si chiude a favore delle calabrese 27/29. Buona partenza nel secondo set di Martinuzzo e compagne che si portano sul 6-2 con Soverato costretto al time out; buon momento adesso per Martignacco che conduce 10-3 mentre Soverato sembra adesso non reagire. Altro tempo per Napolitano sul 12-3 per le padrone di casa. Non c’è il Soverato in questo parziale e coach Napolitano cambia parecchio mentre Martignacco è ampiamente avanti, 18-5. Termina il parziale con il punteggio di 25/11. Inizio equilibrato di terzo set con le biancorosse avanti 5-7 e con Hurley allunga sul 6-9 con coach Gazzotti che chiede time out. Continuano le due squadre ad essere vicine nel punteggio con le ospiti leggermente avanti, 14-16; fase decisiva del set e Soverato conduce 19-22 con time out per Martignacco che al rientro con un mini break si rifà sotto, 21-22 e time out questa volta per le calabresi. E’ parità 22-22 ma Soverato si riporta avanti e guadagna due palle set con un mani out di Alice Tanase, 22-24. Chiude capitan Aricò, 22/25. Sulla scia del set vinto, Soverato parte bene nel quarto gioco e si porta avanti 1-4 e 2-6 ma le locali rimontano e si portano ad una sola lunghezza, 5-6, con time out per Soverato. Rimonta Martignacco che adesso è avanti 9-7 ma è ancora parità, 11-11. E’ Soverato a tentare la fuga portandosi sul più tre, 12-15, con punto di Hurley e coach Gazzotti ricorre al time out. Adesso spinge la compagine di coach Napolitano, avanti 14-18, e diventano cinque i punti di vantaggio poco dopo, 16-21. Mantiene il vantaggio Soverato e conquista ben quattro match point che chiude con un attacco di Ludovica Guidi dal centro. Tre punti pesanti per le “cavallucce marine” che adesso nel prossimo turno osserveranno il turno di riposo. Prossima sfida, ancora in trasferta, nel turno infrasettimanale del 1 novembre in quel di Roma.

Saverio Maiolo
Ufficio Stampa Volley Soverato
www.volleysoverato.com
Fb: Volley Soverato Official Page
Twitter: @volley_soverato
Instagram:volley_soverato

Condividi questa notizia su:
RSS
Follow by Email
Facebook
Facebook
Google+
http://www.soveratounotv.net/2018/10/21/volley-soverato-altra-vittoria-trasferta/
SHARE
YouTube
YouTube
LinkedIn
Instagram