Maltempo: nuova esondazione in zona tragedia Lamezia Terme

Catanzaro, – Una nuova ondata di maltempo ha investito questa mattina la provincia di Catanzaro, e in particolare l’area del Lametino, gia’ duramente colpita dall’alluvione dello scorso 4 ottobre. Allagamenti e disagi alla circolazione si sono registrati, in particolare, sulla strada statale 18, all’altezza del centro meccanografico delle Poste di Lamezia Terme, a causa dell’esondazione del torrente Turrina che ha coinvolto anche alcune aziende agricole, florovivaistiche e industriali che costeggiano l’arteria: sul posto la polizia municipale e personale dell’Anas, che stanno lavorando per tenere sotto controllo la situazione e attenuare i disagi per gli automobilisti. L’area in questione non e’ distante da quella nella quale hanno perso la vita la 30enne Stefania Signore e i suoi figlioletti Cristian (7 anni) e Nicolo’ (2), travolti da un’ondata di acqua e fango lo scorso 4 ottobre ed i cui funerali sono stati celebrati sabato. e strade sono completamente allagate e colme di fango e detriti, e diverse sono le aziende a rischio. Secondo quanto segnalato dagli imprenditori della zona, ad aggravare la situazione c’e’ soprattutto la mancanza di argine del torrente, completamente cancellato dall’alluvione di pochi giorni fa. (AGI)

Condividi questa notizia su:
RSS
Follow by Email
Facebook
Facebook
Google+
http://www.soveratounotv.net/2018/10/15/maltempo-nuova-esondazione-zona-tragedia-lamezia-terme/
SHARE
YouTube
YouTube
LinkedIn
Instagram