Violenze su moglie e figlio minorenne, un arresto a Catanzaro

Nella giornata del 26 settembre il personale della Squadra Mobile della Questura di Catanzaro ha eseguito la misura cautelare degli arresti domiciliari, emessa dal GIP di Catanzaro, nei confronti di un uomo del 1955 di Catanzaro, per i reati di maltrattamenti in famiglia commessi nei confronti della moglie e del figlio minore, nonché di violenza sessuale e lesioni ai danni della donna. Le indagini condotte dalla Squadra Mobile hanno preso il via dalla denuncia della donna ed hanno fatto emergere un grave quadro indiziario a carico dell’uomo, al punto tale da consentire al P.M. di richiedere al G.I.P. l’emissione del provvedimento restrittivo. L’attività degli investigatori ha accertato come la donna e il figlio, ormai, vivessero in un clima di estrema soggezione ansia e paura, fino al punto di temere anche per la propria incolumità, costretti a subire pressoché quotidianamente le azioni violente dell’uomo.
La donna, dopo la denuncia, è stata immediatamente collocata in una struttura protetta insieme al figlio minore.

Condividi questa notizia su:
RSS
Follow by Email
Facebook
Facebook
Google+
http://www.soveratounotv.net/2018/09/28/violenze-moglie-figlio-minorenne-un-arresto-catanzaro/
SHARE
YouTube
YouTube
LinkedIn
Instagram