PIANOPOLI, FABRIZIO MORO CHIUDE I FESTEGGIAMENTI DELLA MADONNA ADDOLORATA

Grande chiusura a Pianopoli per i festeggiamenti in onore della Madonna Addolorata con il concerto di Fabrizio Moro, a cura della Esse Emme Musica di Maurizio Senese. L’Amministrazione comunale, guidata dal sindaco Gianluca Cuda, anche quest’anno ha fortemente voluto offrire alla popolazione uno spettacolo di alto livello confermando la collaborazione con il promoter Senese, grazie alla quale negli anni passati sono giunti a Pianopoli artisti di caratura nazionale e internazionale come Amii Stewart, Renzo Arbore e l’Orchestra italiana, Giusy Ferreri, i The Kolors. Prima del tanto atteso concerto del cantautore romano dalle origini calabresi, è stato lo stesso sindaco a consegnare all’artista una targa realizzata dal maestro orafo Michele Affidato, da sempre vicino ai grandi eventi al fine di promuovere, con la sua arte, la storia e la cultura del territorio calabrese. Dal palco allestito nel campo sportivo la giornalista Rossella Galati introducendo la serata ha invitato il primo cittadino a rivolgere un saluto ai suoi concittadini. «Sto per terminare il mio mandato – ha affermato Cuda ringraziando tutti i presenti – ma non smetterò di lavorare per il bene del nostro territorio e della nostra comunità». E così la serata è entrata nel vivo e il vincitore dell’ultimo festival di Sanremo ha travolto tutti con la sua energia dirompente e contagiosa per due ore circa di musica riproponendo i brani della sua ventennale carriera, da “Libero” a “Sono solo parole”, portata al successo da Noemi, da “Eppure mi hai cambiato la vita”, “Pensa” a “Non mi avete fatto niente”. Grande partecipazione ed entusiasmo dunque per una serata che non ha deluso le aspettative e che si è conclusa con il tradizionale spettacolo pirotecnico.

Foto di Nando Fusto

Condividi questa notizia su:
RSS
Follow by Email
Facebook
Facebook
Google+
http://www.soveratounotv.net/2018/09/26/pianopoli-fabrizio-moro-chiude-festeggiamenti-della-madonna-addolorata/
SHARE
YouTube
YouTube
LinkedIn
Instagram