Donna muore dopo caduta in farmacia, salma sequestrata

E’ deceduta ieri a causa di gravi ferite e di un trauma cranico,  la donna caduta il 1 luglio scorso a Vibo Marina mentre stava pulendo i vetri di una farmacia. Per far luce sul decesso, la Procura di Vibo Valentia ha sequestrato la salma e disposto l’esame autoptico. L’inchiesta aperta dagli inquirenti mira ad accertare eventuali responsabilita’ nell’accaduto. Per soccorrere la donna, l’elisoccorso diretto all’ospedale “Pugliese” di Catanzaro era dovuto atterrare nel piazzale antistante la Capitaneria di porto in quanto l’atterraggio all’interno del locale campo sportivo di Vibo Marina non era potuto avvenire per l’impossibilita’ di trovare il custode.

Condividi questa notizia su:
RSS
Follow by Email
Facebook
Facebook
Google+
http://www.soveratounotv.net/2018/07/17/donna-muore-caduta-farmacia-salma-sequestrata/
SHARE
YouTube
YouTube
LinkedIn
Instagram