‘Ndrangheta: procuratore Reggio, confermato interesse per eolico

Reggio Calabria,  – “L’indagine ancora una volta dimostra l’interesse della ‘ndrangheta per gli affari nel settore eolico. Quindi non solo quelli che riguardano direttamente i parchi eolici, ma anche gli affari che girano intorno all’installazione, cioe’ i lavori serventi”. Lo ha detto il procuratore capo di Reggio Calabria, Giovanni Bombardieri, durante la conferenza stampa tenuta stamani al comando provinciale dell’Arma insieme al procuratore aggiunto Giuseppe Lombardo, al comandante provinciale colonnello Giuseppe Battaglia, e al comandante del reparto operativo, tenente colonnello Stefano Romano, sugli arresti di stamane.
“In particolare – ha aggiunto Bombardieri – emerge la figura di Giuseppe Evalto, gia’ raggiunto da provvedimenti cautelari su richiesta della procura di Catanzaro, perche’ legato ai Mancuso. E’ una figura che appare in tutti gli episodi che riguardano i vari parchi eolici di tutta la Calabria”. Il colonnello Romano, in particolare, ha definito il ruolo di Evalto come quello di “facilitatore”. (AGI)

Condividi questa notizia su:
RSS
Follow by Email
Facebook
Facebook
Google+
http://www.soveratounotv.net/2018/07/12/ndrangheta-procuratore-reggio-confermato-interesse-eolico/
SHARE
YouTube
YouTube
LinkedIn
Instagram