Grande appuntamento Venerdì 20 luglio a Badolato con Monica Guerritore, per una serata CIR-Rifugiati.

Un omaggio da parte dell’artista ed attrice di fama nazionale alla comunità internazionale e migrante del piccolo borgo ionico, in occasione delle celebrazioni annuali del 20° anniversario dello sbarco sulla costa ionica della famosa nave turca “Ararat”, con i suoi 850 migranti kurdi. Badolato. Grande fermento ed attesa nella cittadina ionica per l’appuntamento artistico-culturale “Dall’Inferno all’Infinito…” di e con l’attrice Monica Guerritore, in programma a Badolato borgo nella piazza della Chiesa San Domenico per le ore 21 di Venerdì 20 luglio. Un omaggio, da parte dell’artista di fama nazionale, alla comunità internazionale e migrante del piccolo borgo medievale, promosso in occasione delle celebrazioni annuali del 20° anniversario dello sbarco dell’Ararat (momento storico da cui partì il primo progetto pilota europeo di ospitalità alternativa e diffusa ai migranti/rifugiati politici e richiedenti asilo). Un momento unico e speciale con una serata organizzata dal CIR e co-patrocinata dal Comune di Badolato in memoria del piccolo bimbo kurdo Dyiar Akyol e di tutte le vittime innocenti delle assurde guerre di questo strano Mondo. E proprio in occasione di questo importante evento, sempre nella giornata del 20 Luglio, presso il cimitero di Badolato, si terrà un momento di raccoglimento e riflessione attorno al ricordo di tutti i fratelli e le sorelle migranti morte nei loro viaggi della speranza e con una posa in opera di una targa commemorativa in ricordo del bimbo kurdo Dyiar Akyol, morto e sepolto nel 2002 a Badolato dopo una tragica traversata nel Mar Mediterraneo.

Condividi questa notizia su:
RSS
Follow by Email
Facebook
Facebook
Google+
http://www.soveratounotv.net/2018/07/02/grande-appuntamento-venerdi-20-luglio-badolato-monica-guerritore-serata-cir-rifugiati/
SHARE
YouTube
YouTube
LinkedIn
Instagram