Anas: proseguono monitoraggi Ponte Allaro a Caulonia

Reggio Calabria, – Proseguono senza soluzione di continuita’ le attivita’ predisposte da Anas per il monitoraggio del ponte Allaro sulla SS 106 all’altezza di Caulonia, in provincia di Reggio Calabria. In particolare, con il monitoraggio strumentale dell’opera, sono stati registrati degli abbassamenti sulle due pile che non hanno prodotto discontinuita’ lungo la pavimentazione stradale ne’ manifestato segni di danno alle parti strutturali.
Al fine di garantire il massimo della sicurezza nella percorribilita’ del ponte ed osservare al contempo l’infrastruttura, Anas ha altresi’ intensificato il monitoraggio strumentale, integrato con guardiania con turnazione h24 finalizzata principalmente al pilotaggio del traffico con moderazione della velocita’ dei mezzi in transito e con la diluizione di eventuali passaggi dei mezzi pesanti per ridurre utilmente le azioni dinamiche sulla struttura.
Nel contempo, Anas ha affidato al prof. Calogero Valore professore ordinario di geotecnica presso il dipartimento di Ingegneria Civile, Ambientale, Aerospaziale, dei Materiali (DICAM) della Scuola Politecnica dell’Universita’ di Palermo, lo studio di una soluzione tecnica per realizzare una protezione passiva che contenga eventuali abbassamenti che dovessero manifestarsi fino alla realizzazione della nuova infrastruttura. Infine, si rappresenta che e’ in corso di aggiudicazione l’accordo quadro per la realizzazione delle opere d’arte sulle strade statali Anas di interesse regionale e pertanto si conta di iniziare le opere di realizzazione del nuovo ponte a settembre 2018, in linea con quanto stabilito in sede ministeriale. (AGI)

Condividi questa notizia su:
RSS
Follow by Email
Facebook
Facebook
Google+
http://www.soveratounotv.net/2018/06/22/anas-proseguono-monitoraggi-ponte-allaro-caulonia/
SHARE
YouTube
YouTube
LinkedIn
Instagram