LA GUARDIA COSTIERA E L’ATTIVITÀ DI INFORMAZIONE SULLE REGOLE DELLA SICUREZZA IN MARE

Con l’approssimarsi della stagione estiva, la Guardia Costiera di Soverato, nella giornata di giovedì 07 giugno 2018, ha promosso una mattinata dedicata alla sicurezza in mare e all’educazione ambientale, a favore degli alunni delle prime tre classi della scuola elementare di Via Olimpia del Comune di Soverato, che fa parte dell’Istituto Comprensivo “Soverato 1°”, in collaborazione con la Sezione Calabria della Scuola Italiana Cani di Salvataggio (S.I.C.S.).
Il percorso educativo ha avuto inizio con una conferenza, a cura dei militari della Guardia Costiera, coordinati dal Comandante, Tenente di Vascello Claudia PALUSCI, sui principali compiti del Corpo delle Capitanerie di Porto-Guardia Costiera, e sui principi di educazione civica marittima. Tanti bambini hanno ascoltato attentamente l’illustrazione del decalogo del bagnante e le regole da adottare in barca ed in spiaggia per rapportarsi con il mare in sicurezza e per vivere sempre nel rispetto dell’ambiente e, in particolare, dell’ambiente marino.
Successivamente, i bambini della scuola d’infanzia, insieme alle loro maestre, si sono trasferiti in riva al mare, ove hanno assistito alle esercitazioni di salvataggio in mare con unità cinofile. Nello specifico, hanno potuto osservare da vicino alcune simulazioni di recupero e salvamento di naufraghi, con l’impiego dei cani di salvataggio della S.I.C.S., dei mezzi navali della Guardia costiera (un battello pneumatico B20 e la Motovedetta CP 769).
La Guardia Costiera di Soverato ha inoltre evidenziato l’importanza del numero Blu 1530, attivo 24 h su 24, su tutto il territorio nazionale, con il quale è possibile contattare gratuitamente la Guardia Costiera per segnalare le emergenze in mare.

Condividi questa notizia su:
RSS
Follow by Email
Facebook
Facebook
Google+
http://www.soveratounotv.net/2018/06/08/la-guardia-costiera-lattivita-informazione-sulle-regole-della-sicurezza-mare/
SHARE
YouTube
YouTube
LinkedIn
Instagram