Migranti: Oliverio, Riace modello accoglienza,Salvini la rispetti

Catanzaro, – “Il ministro dell’Interno Salvini deve avere rispetto del Comune di Riace e del suo sindaco Mimmo Lucano. Riace e’ diventato il simbolo di un modello di accoglienza grazie alla capacita’ e all’appassionato lavoro portato avanti dal sindaco Lucano che, con generosita’, si e’ speso per la difesa della legalita’ e per la affermazione dei diritti umani di migliaia di uomini, donne e bambini provenienti da diversi Paesi del sud del Mediterraneo spinti da guerre, fame, dalla disperazione”. Lo ha detto il presidente della Regione Calabria, Mario Oliverio, intervenendo stasera a Riace ad una manifestazione sui beni confiscati, con lui anche il primo cittadino di Riace. E Oliverio invita Salvini a visitare il paese simbolo dell’accoglienza ai migranti.
Tutto parte da un messaggio del leader della Lega risalente allo scorso anno che aveva suscitato polemiche per le parole rivolte allora al primo cittadino della cittadina ionica, Mimmo Lucano. “Riace – ha aggiunto il governatore – e’ un modello che concretamente dimostra come fare accoglienza, facendo coesistere piu’ etnie, piu’ esperienze, piu’ culture usi e costumi valorizzando un borgo prima vuoto con molte unita’ abitative abbandonate. E’ bene che il ministro dell’Interno sappia che Riace e’ un paese in prima linea sulla affermazione della legalita’ anche sul fronte dell’utilizzo dei beni confiscati alla criminalita’ organizzata”. “Ora – ha aggiunto Oliverio – i beni confiscati e ceduti al Comune vengono rimessi in circolo nella fruibilita’ della societa’ civile, per realizzare ostelli, per i giovani e per le ragazze. Tutto questo avviene su un tratto di mare ricco di significato per la storia della cultura italiana, proprio nel punto dove sono stati ritrovati i Bronzi di Riace. In tal senso la Giunta regionale della Calabria ha gia’ deliberato, su mia proposta, il finanziamento di un progetto con il quale abbiamo definito una linea di sostegno alla fruibilita’ della valorizzazione di questo patrimonio che altrimenti andrebbe in stato di abbandono. Mimmo Lucano – ha aggiunto il presidente della Giunta regionale – ha saputo proiettare nel mondo l’immagine positiva di una Regione e di un Paese accogliente. E’ un messaggio importante che vorrei fare arrivare a chi evidentemente non sa di cosa parla. Ci possono essere opinioni diverse, ma prima di esprimere valutazioni su esperienze di grande valore sarebbe meglio conoscerle prima di lasciarsi andare ad esternazioni, frutto di un approccio propagandistico. C’e’ – ha concluso Oliverio – un tempo per la propaganda elettorale ed un tempo per governare. Invito il ministro Salvini a venire in Calabria e a visitare Riace. Potrebbe essergli utile, ancor piu’ ora, ad inizio di questa impegnativa responsabilita’ di governo, per liberarsi da tare xenofobe e populiste che non fanno bene ad un ministro dell’Interno di un Paese civile e rispettoso dei diritti umani”. (AGI)

Condividi questa notizia su:
RSS
Follow by Email
Facebook
Facebook
Google+
http://www.soveratounotv.net/2018/06/04/migranti-oliverio-riace-modello-accoglienzasalvini-la-rispetti/
SHARE
YouTube
YouTube
LinkedIn
Instagram