Il prof. Massimo Iiritano è stato eletto presidente di Amica Sofia

Nel corso dell’assemblea annuale dei soci di Amica Sofia, l’associazione nazionale nata a Perugia 10 anni fa, per la diffusione delle pratiche di filosofia dialogica nella scuola e nella società, è stato eletto il nuovo Direttivo e il nuovo Presidente. Su proposta unanime del direttivo uscente e dei soci presenti, è stata proposta la carica di Presidente al prof. Massimo Iiritano, il quale ha accettato l’incarico, dichiarandosi onorato per la fiducia da tutti dimostrata.
“In un momento particolarmente delicato nell’evoluzione delle forme del vivere civile – ha dichiarato Iiritano – ritengo sempre più essenziale il ruolo che Amica Sofia da sempre si propone di svolgere: promuovere nei cittadini tutti, sin dalla più tenera età, lo sviluppo del pensiero critico, autonomo e responsabile, un modello nuovo di scuola che sia al tempo stesso promotrice di un nuovo modello di società, laddove gli spazi del confronto dialettico e dell’ascolto possano aiutarci a resistere al dilagare della marea nera di populismi e irrazionalità”.
Iiritano, che attualmente è docente presso l’IIS Petrucci-Ferraris-Maresca di Catanzaro e collaboratore alla cattedra di filosofia contemporanea dell’UNICAL, ha quindi ringraziato la presidente uscente, Mirella Napodano, per l’ottimo lavoro di questi ultimi quattro anni, nei quali Amica Sofia è riuscita a ripartire con nuovo slancio, proponendosi a livello ministeriale come interlocutore credibile nel processo di rinnovamento della scuola italiana.
In tale contesto, saranno concentrati gli sforzi del prossimo direttivo, che rappresenta le diverse sezioni regionali attive, a partire dalla vicepresidente Valentina Giugliano (Campania), dalla Dirigente Patrizia Marziale e dalla prof.ssa Mary Nacca (Abruzzo), dalle prof.sse Luciana Di Nunzio e Lucia Cucciolotti (Umbria), fino alla prof.ssa Maria Vittoria Avolio, docente calabrese già attiva in Amica Sofia che affiancherà il Presidente nel proseguire l’eccezionale promozione che Amica Sofia ha avuto negli ultimi anni nella nostra regione.
Nella stessa assemblea, è stato varata anche la nuova redazione della rivista, che comprende le docenti calabresi Luna Renda e Rita Paonessa, e il nuovo comitato tecnico-scientifico, che potrà avvalersi, oltre che degli ex presidenti Mirella Napodano e Livio Rossetti, di esperti di chiara fama quali Laura Candiotto, Ermanno Bencivenga, Franco Cambi e Walter Kohan.

Condividi questa notizia su:
RSS
Follow by Email
Facebook
Facebook
Google+
http://www.soveratounotv.net/2018/05/31/prof-massimo-iiritano-eletto-presidente-amica-sofia/
SHARE
YouTube
YouTube
LinkedIn
Instagram