Convegno sulla riqualificazione degli spazi urbani con il Centro sociale Rialzo, Prendocasa Cosenza, Restart Cosenza Vecchia  

Si terrà oggi, martedì 29 maggio, all’Università della Calabria, ore 14.30 presso l’aula Solano del cubo 19/b, ponte carrabile, il dibattito La riqualificazione degli spazi urbani: per una pedagogia dei diritti sociali, nell’ambito del 92° seminario di Educazione alla democrazia e alla legalità del progetto didattico-scientifico di Pedagogia della R-Esistenza, giunto al suo settimo anno di attività.
Ai lavori, introdotti e coordinati da Giancarlo Costabile del Laboratorio universitario di R-Esistenza, parteciperanno Giuseppe Bornino, Restart Cosenza Vecchia, Simone Guglielmelli, Centro sociale Rialzo, Ferdinando Gentile, Prendocasa Cosenza.
«Le realtà che ospitiamo domani, dichiara Giancarlo Costabile, rappresentano una esperienza significativa nella riqualificazione degli spazi urbani e sociali del territorio cosentino. Il Rialzo, Prendocasa e Restart costituiscono un laboratorio di inclusione sociale che colma l’assenza dello Stato in materia di politiche abitative per i senzatetto e di integrazione delle periferie nel tessuto cittadino. Sono ragazzi, continua Costabile, che hanno scelto con dignità e responsabilità costituzionale la militanza come stile di una pedagogia dei diritti sociali a sostegno degli emarginati, dei migranti e degli esclusi. Il compito dell’Università, conclude Giancarlo Costabile, in una regione come la Calabria, è di sostenere questi modelli sociali che dal basso stanno provando a costruire comunità coese e solidali. Il rinnovato protagonismo dei giovani — e chi ospitiamo è tra i più impegnati nel sociale calabrese — è l’antidoto più efficace alla società dell’indifferenza e della rassegnazione».

Condividi questa notizia su:
RSS
Follow by Email
Facebook
Facebook
Google+
http://www.soveratounotv.net/2018/05/29/convegno-sulla-riqualificazione-degli-spazi-urbani-centro-sociale-rialzo-prendocasa-cosenza-restart-cosenza-vecchia/
SHARE
YouTube
YouTube
LinkedIn
Instagram