Frusta la moglie con cavo elettrico, arrestato a Catanzaro

Catanzaro – Ha aggredito la moglie frustandola con una ciabatta elettrica, quindi calpestandola e strattonandola per i capelli. Violenze inaudite che si sarebbero ripetute piu’ volte. E’ accaduto a Catanzaro, dove i carabinieri della locale Compagnia hanno tratto in arresto un uomo di 51 anni di origini marocchine, incensurato. E’ stata la donna, ormai esasperata, a chiedere aiuto al 112. Quando la pattuglia e’ arrivata sul posto ha trovato la porta dell’abitazione, nel quartiere Lido, aperta. L’uomo era in piedi e la donna a terra, ancora dolorante. La vittima, accompagnata in ospedale per le cure del caso, ha subito lesioni giudicate guaribili in cinque giorni. Il marito, tratto in arresto per maltrattamenti in famiglia, su disposizione dell’Autorita’ giudiziaria, e’ stato tradotto nella camera di sicurezza della Compagnia Carabinieri di Catanzaro, in attesa dell’udienza di convalida, a seguito della quale, nei confronti dell’uomo, e’ stata disposta la misura dell’allontanamento dalla casa familiare.

Condividi questa notizia su:
RSS
Follow by Email
Facebook
Facebook
Google+
http://www.soveratounotv.net/2018/05/04/frusta-la-moglie-cavo-elettrico-arrestato-catanzaro/
SHARE
YouTube
YouTube
LinkedIn
Instagram