Autobomba nel Vibonese: fiaccolata e Consiglio aperto a Limbadi

Vibo Valentia,  – Una fiaccolata ed un Consiglio comunale aperto. Reagisce cosi’ la comunita’ di Limbadi, profondamente scossa per l’autobomba che lunedi’ ha ucciso Matteo Vinci, 42 anni, di Limbadi, nel Vibonese, mentre il padre Francesco, 73 anni, che era con lui, e’ricoverato nell’ospedale di Palermo in gravi condizioni anche se fuori pericolo di vita. La fiaccolata e’ stata organizzata dalla lista “Limbadi Libera e democratica”, compagine nella quale Matteo Vinci si era candidato a consigliere comunale nelle amministrative del maggio 2015 senza riuscire ad essere eletto. La fiaccolata in ricordo di Matteo avra’ inizio alle ore 20.30 per poi snodarsi dalle ore 21 dalla sede del Comune.
Per domenica 15, alle ore 17, e’ invece previsto un Consiglio comunale aperto sul grave episodio che ha scosso il paese, in cui opera uno dei principali clan della ‘ndrangheta: quello dei Mancuso. (AGI)

Condividi questa notizia su:
RSS
Follow by Email
Facebook
Facebook
Google+
http://www.soveratounotv.net/2018/04/14/autobomba-nel-vibonese-fiaccolata-consiglio-aperto-limbadi/
SHARE
YouTube
YouTube
LinkedIn
Instagram