Incidenti lavoro: Crotone, vittime sono un italiano e un rumeno

Crotone, – Sono Giuseppe Greco, 51 anni, di Isola Capo Rizzuto (Kr), e Kiriac Dragos Petru, 35 anni, cittadino rumeno residente a Rocca di Neto (Kr), le due vittime dell’incidente avvenuto questa mattina a Crotone dove erano intenti a lavorare all’ampliamento del lungomare cittadino, quando un muro di cemento armato e’ crollato travolgendoli. Un altro operaio, M.D.M., di 56 anni, anche lui di Isola Capo Rizzuto, e’ rimasto gravemente ferito ed e’ stato trasportato all’ospedale di Crotone: ha una grave frattura al bacino ed ha subito la rottura della vescica. L’operaio e’ stato sottoposto a Tac ed e’ in attesa di essere trasferito all’ospedale di Catanzaro. Gli operai stavano lavorando all’eliminazione di alcuni vecchi manufatti sotto la strada per poter ampliare il lungomare. Il cantiere aveva riaperto da due giorni dopo la pausa pasquale. (AGI)

Condividi questa notizia su:
RSS
Follow by Email
Facebook
Facebook
Google+
http://www.soveratounotv.net/2018/04/05/incidenti-lavoro-crotone-vittime-un-italiano-un-rumeno/
SHARE
YouTube
YouTube
LinkedIn
Instagram