Incendio distrugge pub a Catanzaro,sindaco, serve azione incisiva governo

Catanzaro, 5 apr. – “Ho appreso con sgomento del rogo che ha distrutto l’esercizio di ristorazione “Tonnina’s”, nel quartiere Lido, causando la morte di due giovani, per i quali non si puo’ che provare un sentimento di pieta’ cristiana. Ma questo episodio non fa altro che aumentare la mia preoccupazione: nonostante gli innegabili risultati conseguiti da magistratura e forze dell’ordine, nella loro puntuale opera di contrasto alle attivita’ estorsive verso i commercianti catanzaresi, non era mai accaduto nulla di cosi’ grave nel capoluogo. Ogni misura e’ stata superata e posso condividere la paura e l’orrore dei miei concittadini. Serve un’azione incisiva da parte del Governo nazionale”. Lo ha affermato il sindaco di Catanzaro, Sergio Abramo, commentando l’incendio della scorsa notte del quartiere marittimo della citta’ capoluogo della Calabria. “In attesa che gli inquirenti facciano piena luce su una vicenda che conserva ancora troppi punti oscuri – dice Abramo – devo sottolineare che non e’ la prima volta che nella zona si assiste a fenomeni criminali dal carattere intimidatorio. Ora, pero’, quello che dalle prime risultanze investigative sembra un gesto del genere, si e’ trasformato in una vera e propria tragedia che deve farci interrogare su quali possano essere le ulteriori e piu’ incisive soluzioni da aggiungere a quelle gia’ messe in campo, in maniera efficiente e infaticabile, dalle Forze dell’Ordine. Il Governo deve supportare, da piu’ vicino, l’azione di contrasto alla criminalita’ di chi opera sul territorio”. Abramo osserva che “nelle ultime settimane Lido era gia’ stata posta al centro dell’attenzione da parte della Prefettura e della Questura, che hanno condiviso con il Comune l’opportunita’ di realizzare alcune decisioni che potessero ridurre i problemi di ordine pubblico della zona. E’ chiaro, alla luce di quanto e’ successo, come ci sia bisogno di qualcosa di piu’ drastico. Lo Stato – afferma il sindaco – deve fare sentire la propria presenza e vicinanza alle istituzioni locali e alle Forze dell’Ordine che operano sul nostro territorio. Esprimendo la mia solidarieta’ ai proprietari del locale e alla famiglia residente nell’edificio attiguo – ha concluso Abramo – evacuata per evitare ulteriori e ancora piu’ gravi problemi, ringrazio a nome di tutti i catanzaresi le squadre dei Vigili del Fuoco, i sanitari del 118, la squadra mobile della Polizia e la Guardia di finanza per il loro tempestivo intervento”. (AGI)

Condividi questa notizia su:
RSS
Follow by Email
Facebook
Facebook
Google+
http://www.soveratounotv.net/2018/04/05/incendio-distrugge-pub-catanzarosindaco-serve-azione-incisiva-governo/
SHARE
YouTube
YouTube
LinkedIn
Instagram