Incendio distrugge pub a Catanzaro, vecchia gestione pub aveva subito estorsione

Catanzaro, 5 apr. – Avevano subito un’estorsione i titolari del “Tonnina’s pub” di Catanzaro Lido , distrutto nella notte da un incendio, in cui sono stati trovati i cadaveri di due persone che non si esclude possano essere entrate nel locale per appiccare il rogo. Dopo l’episodio estorsivo, pero’, la gestione del locale, molto frequentato dai giovani catanzaresi, era cambiata. Gli uomini della squadra mobile, che indagano sotto le direttive del capo, Nino De Santis, non si sbilanciano ancora sulle cause di quanto e’ accaduto. L’episodio, comunque, secondo i primi riscontri, appare di matrice dolosa, alla luce delle tracce di combustibile rilevate dai Vigili del Fuoco. I due uomini non sono ancora stati identificati, ne’ al momento e’ stato trovato il mezzo da loro eventualmente usato per raggiungere il posto. (AGI)

Condividi questa notizia su:
RSS
Follow by Email
Facebook
Facebook
Google+
http://www.soveratounotv.net/2018/04/05/incendio-distrugge-pub-catanzaro-vecchia-gestione-pub-subito-estorsione/
SHARE
YouTube
YouTube
LinkedIn
Instagram