Lite a Guardavalle: spara al vicino e poi a se stesso, arrestato

Guardavalle  – L’ennesima lite di vicinato terminata con due feriti gravi, entrambi ricoverati in prognosi riservata. Il dramma e’ maturato nella tarda mattinata di oggi, quando un uomo residente a Guardavalle, D.P., ha esploso almeno un colpo di arma da fuoco nei confronti del vicino di casa, Giuseppe Tedesco, ex sindaco della cittadina.
I contorni della vicenda sono ancora al vaglio dei carabinieri della Compagnia di Soverato, intervenuti sul posto dopo una chiamata al 112. I militari hanno trovato Tedesco con una ferita d’arma da fuoco ed e’ stato soccorso dall’elicottero del 118 che lo ha trasportato in ospedale per un delicato intervento chirurgico.
L’uomo che ha sparato, invece, e’ stato notato nella sua autovettura. E’ iniziata una mediazione, a cui ha partecipato anche un funzionario della polizia libero dal servizio, fino a quando e’ stato notato che anche D.P. presentava una ferita d’arma da fuoco. I carabinieri hanno cosi’ scoperto che l’uomo si era sparato un colpo al torace mentre si trovava nella sua casa, quindi si era barricato in macchina. Dopo averlo convinto a desistere, anche lui e’ stato soccorso e accompagnato in ospedale per un intervento chirurgico. Entrambi sono ricoverati in prognosi riservata, con D.P. che si trova piantonato. Le verifiche hanno permesso di accertare che l’uomo ha usato un fucile per sparare al vicino dal balcone di casa. A casa dello stesso sono state rinvenute altre armi regolarmente detenute, escluso una pistola con matricola abrasa. (AGI)

Condividi questa notizia su:
RSS
Follow by Email
Facebook
Facebook
Google+
http://www.soveratounotv.net/2018/04/03/lite-guardavalle-spara-al-vicino-arrestato/
SHARE
YouTube
YouTube
LinkedIn
Instagram