Sicurezza: 2 arresti e 15 denunce dei carabinieri di Rende

Cosenza,  – I carabinieri della Compagnia di Rende hanno proseguito l’azione di controllo del territorio mettendo in campo su indicazione del Comando provinciale di Cosenza, servizi finalizzati alla prevenzione e repressione dei reati in genere, nonche’ alla verifica del rispetto del Codice della strada, che hanno consentito di arrestare 2 persone su ordine dell’autorita’ giudiziaria, denunciare 15 persone per guida in stato di ebbrezza, lesioni personali, ricettazione, furto e porto ingiustificato di armi, segnalare 3 persone quali assuntori di sostanza stupefacenti e ritirare 7 patenti di guida.
In particolare, i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Carabinieri Rende unitamente ai militari di Lamezia Terme hanno arrestato un 30enne e un 31enne, entrambi di nazionalita’ romena, gia’ sottoposti alla misura del divieto di dimora in Acri (Cosenza) e resisi irreperibili da 10 giorni, ai quali – dopo prolungate ricerche – hanno notificato ai due uomini, l’ordine restrittivo quale aggravamento della misura giu’ in atto per le continue violazioni agli obblighi impostigli. Il provvedimento scaturisce dal reato di violenza, resistenza, minaccia a pubblico ufficiale e lesioni personali commesso dai due uomini ad Acri lo scorso 6 marzo, quando in evidente stato di ebbrezza avevano prima molestato i passanti e gli automobilisti mettendosi in mezzo la strada e lanciando sassi e bottiglie in vetro contro le malcapitate vittime e successivamente aggredito i militari intervenuti sul posto provocando loro alcune lesioni. Gli arrestati, al termine delle formalita’ di rito sono stati trasferiti nella Casa circondariale di Catanzaro. (AGI)

Condividi questa notizia su:
RSS
Follow by Email
Facebook
Facebook
Google+
http://www.soveratounotv.net/2018/03/23/sicurezza-2-arresti-15-denunce-dei-carabinieri-rende/
SHARE
YouTube
YouTube
LinkedIn
Instagram