L’Ufficio scolastico regionale della Calabria avrà ufficialmente la direzione di un reggente

CATANZARO – Nei prossimi giorni l’Ufficio scolastico regionale della Calabria avrà ufficialmente la direzione di un reggente, in attesa che vengano espletate procedure per il bando relativo all’individuazione del nuovo direttore scolastico. Rassicurazioni in merito sono state date al presidente della Provincia di Catanzaro, Enzo Bruno, direttamente dal ministro dell’Istruzione Valeria Fedeli, nel corso di un incontro che si è svolto a Roma nei giorni scorsi, alla presenza del deputato catanzarese Antonio Viscomi. Il presidente Bruno aveva, infatti, formalmente investito il ministro della problematica con una lettera indirizzata al Miur, anche nella sua qualità di presidente dell’Unione delle Province calabresi. Nella lettera, si ricordava che lo scorso 1 febbraio il direttore dell’USR Calabria, Diego Bouchè, era andato in pensione e la direzione dell’Ufficio era stata affidata al suo vicario, Giuseppe Mirarchi, in quiescenza dal 1 marzo. Il presidente Bruno aveva espresso la propria preoccupazione per una situazione che avrebbe potuto “incidere negativamente sulla buona gestione del sistema scolastico e l’organizzazione di un Ufficio che in questi anni – rafforzato da una costante sinergia istituzionale – ha permesso di pianificare la nuova rete scolastica nel rispetto delle esigenze degli studenti e delle loro famiglie, e che il virtuoso percorso innescato si interrompa bruscamente”. Il ministro Fedeli, quindi, ha garantito al presidente Bruno e all’onorevole Viscomi un intervento immediato nella definizione del livello direzionale per dare continuità alla gestione dell’USR Calabria.

Condividi questa notizia su:
RSS
Follow by Email
Facebook
Facebook
Google+
http://www.soveratounotv.net/2018/03/15/lufficio-scolastico-regionale-della-calabria-avra-ufficialmente-la-direzione-un-reggente/
SHARE
YouTube
YouTube
LinkedIn
Instagram