Corso di topografia applicata al soccorso per i Vigili del Fuoco

Si è svolto dal 12 al 16 febbraio al Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di Catanzaro, l’ottava edizione del corso provinciale per operatori T.A.S. di primo livello (Topografia Applicata al Soccorso), al quale hanno partecipato 14 unità vigili del fuoco della sede centrale e dei distaccamenti provinciali”. Lo fa sapere una nota stampa dei Vigili del Fuoco. “Il T.A.S. di primo livello è ormai da alcuni anni un’abilitazione prevista per tutto il personale operativo vigilfuoco. A questo livello l’operatore viene formato per essere in grado di muoversi in scenari particolari di intervento, attraverso la corretta interpretazione delle carte topografiche e l’uso di strumenti di carteggio, bussola, altimetro e GPS. Il percorso formativo svolto è stato caratterizzato da insegnamento di tipo teorico ed una esercitazione pratica di ricerca persona dispersa in ambiente impervio naturale. La topografia applicata al soccorso sottolinea una maggiore efficacia ed efficienza operativa del sistema di soccorso dei Vigili del Fuoco, chiamati sempre più spesso ad operare dove la gestione dell’intervento esige una risposta rapida e organizzata. Diverse sono state finora le tipologie di interventi espletati sul territorio nazionale per i quali il TAS ha rappresentato un necessario strumento di supporto: Incendi boschivi; ricerca dispersi; eventi sismici; soccorso acquatico in ambiente marino, lacustre e fluviale; alluvioni; incidenti in siti industriali”

Condividi questa notizia su:
RSS
Follow by Email
Facebook
Facebook
Google+
http://www.soveratounotv.net/2018/02/19/corso-topografia-applicata-al-soccorso-vigili-del-fuoco/
SHARE
YouTube
YouTube
LinkedIn
Instagram