Il cordoglio di Massimiliano Giorla a Franco Condò

Franco, ai più noto in paese come “l’assessore” Condò per via dei suoi trascorsi politico-amministrativi ed a tanti come “il Ragioniere” per il titolo di studio conseguito, forte della propria passione per il calcio era entrato nel grande gruppo di S1 TV in punta di piedi, sapendo distinguersi da subito per riprese amatoriali registrate nell’intera regione. Giunto in redazione al termine di una vita lavorativa trascorsa al servizio di Poste Italiane, anche qui, come in altri luoghi, si era fatto apprezzare per la socievolezza, la bontà e la convivialità intrinseche, per quei rimproveri volutamente burberi ma nella realtà sempre buoni ed epurati da reale cattiveria, per la miriade di conoscenze che lavoro, politica, Pro-Loco e passatempi vari gli avevano procurato. Franco Condò si era appassionato sin da subito a quella vita di redazione che entusiasmandolo lo aveva fatto tornare ragazzo ed aveva contribuito in maniera fattiva a far crescere quella che oggi risulta essere una delle più grandi realtà televisive del mezzogiorno. La novità della diffusione per digitale terrestre lo aveva incuriosito e aveva fatto sì si distinguesse tra quanti avevano creduto prima d’altri alla nuova sfida. La redazione era per lui divenuta una seconda famiglia, le aree di regia la sua seconda casa e le persone che ivi lavorano, straordinari compagni d’avventura e leali amici fraterni. E nelle famiglie, solo in quelle vere quale S1 TV è, le perdite, si sa, lasciano un grande vuoto, procurano profondo sgomento e implicano tristi silenzi capaci di esprimersi meglio di qualsiasi dissertazione. Lo ricorderemo in buona salute con la spensieratezza ed il sorriso regalatogli dalla fida telecamera compagna di mille avventure Franco, giammai per il grande male e le atroci sofferenze patite che alla famiglia ed a noi lo hanno portato via per sempre. 

Massimiliano Giorla

Condividi questa notizia su:
RSS
Follow by Email
Facebook
Facebook
Google+
http://www.soveratounotv.net/2018/02/12/cordoglio-massimiliano-giorla-franco-condo/
SHARE
YouTube
YouTube
LinkedIn
Instagram