Nuova Borgia: il campo sportivo di località difesa

Riceviamo e pubblichiamo la nota del capogruppo di Nuova Borgia Giovanni Maiuolo. Abbiamo appreso come sempre dai quotidiani in merito ad uno studio di fattibilità sul campo sportivo di località difesa. Bene direi, se non fosse per qualche problema, che non può non essere considerato…
In primis evidenziamo il fatto che sull’albo pretorio online gli atti vengono pubblicati dopo mesi, motivo per il quale apprendiamo di cose già fatte, sbagliate perse o da rifare senza avere la possibilità di poter intervenire per tempo. Vi è da evidenziare che prima di fare gli studi di fattibilità occorrerebbe capire cosa sia successo in quel sito, dove dei soldi sono già stati spesi, soprattutto come e per cosa, ricordo che qualche partita di calcio è stata disputata per poi lasciare la struttura in mano agli sciacalli.
Altro problema riguarda le pale eoliche installate a ridosso dello stesso, una se non erro dista dalla rete si e no 10 metri, ricordo, che il Qtr prevede distanze di 500 mt anche per il mini eolico, allora sarebbe corretto da parte del comune annullare l’autorizzazione e denunciare chi ha autorizzato, perché probabilmente non sono state rispettate le distanze. Altro problema la linea elettrica che passa in mezzo al campo per 250 mt e va dalle pale alle cabina, qui in data 28/07/2014 la giunta autorizzava con delibera n 128 il passaggio della linea ricadente nel foglio 2 particella 250, tutto questo per la somma “salva bilancio” di 1650 euro totali, vincolando di fatto il terreno.
Anche per questo il comune dovrebbe sempre annullare e denunciare chi ha autorizzato, per prassi. Altro problema ancora i vincoli che ci potrebbero essere, dal paesaggistico all’uso civico ad altri, come potrebbero anche non essercene, ma nel caso vi sia presente quello di uso civico la cosa si potrebbe ingarbugliare, tanti comuni compreso Borgia hanno avviato le ricognizioni proprio degli usi civici, diventata legge regionale dopo la questione battaglina. Il rischio qui sarebbe come spendere dei soldi per poi rischiare di non poter utilizzare il tutto, un po’ come il palazzetto dello sport e lo stadio santa Lucia, il primo finito dopo un migliaio di rifinanziamenti a spese dei cittadini e tutt’oggi chiuso, il secondo che oggi può vergognosamente ospitare 99 tifosi, proprio per il fatto che negli anni invece di attuare operazioni radicali sono stati fatti degli interventi per accontentare, di sicuro non ho ben capito se chi lo utilizza o alla fine della giostra soltanto le ditte che ci hanno lavorato… Non voglio essere polemico perché tanti non capirebbero voglio soltanto lanciare un messaggio a tutti cercando di far capire che se il comune di Borgia si trova in queste condizioni è per questo tipo di scelte avventate pur di dire a pochi “ tranquillo ti porteremo il mare in collina”.

 

Condividi questa notizia su:
RSS
Follow by Email
Facebook
Facebook
Google+
http://www.soveratounotv.net/2018/01/23/nuova-borgia-campo-sportivo-localita-difesa/
SHARE
YouTube
YouTube
LinkedIn
Instagram