Girifalco, premiazione delle vetrine e artisti

Girifalco – Sono queste le vetrine dei tre esercizi commerciali che hanno vinto la seconda edizione del concorso “Natale è in vetrina è….sui balconi”: Lo Scrigno, Autoricambi Rosato e Acconciature Catalano. Il concorso, promosso da Comune Pro Loco, era strutturato su due circuiti. Il circuito social vinto dalla Parafarmacia che, con il maggior numero di like (742), si è aggiudicato un riconoscimento e il titolo di vetrina più social. Con i like di facebook sono stati votati anche i balconi dei privati cittadini che hanno partecipato all’iniziativa. Ai primi quattro sono, infatti, stati consegnati dei buoni spesa del valore di 50 euro. Il secondo circuito del concorso ha visto coinvolti solo gli esercizi commerciali le cui vetrine sono state giudicate da una commissione composta dai rappresentanti delle associazioni (Avis, Legambiente, GirifalcoinBici, Associazione Mozart e Prociv). La premiazione, avvenuta ieri sera al Palaventi, è stata allietata dalla voce di tre giovani artisti: Letizia Burdino, Enrico Croce e Sofia Burdino. Ai tre cantanti il Comune insieme alla FV Eventi di Filippo Vonella ha conferito un riconoscimento “simbolico” a testimonianza di come, con il loro talento e la loro voce, hanno portato in alto il nome di Girifalco. Sull’attestato è raffigurata una delle tante prestigiose opere del maestro Luigi Sabatino a cui va un sentito ringraziamento. A consegnare i premi sono stati il sindaco, Pietrantonio Cristofaro, il presidente del Consiglio Elisabetta Ferraina e Filippo Vonella della FV Eventi. Sia il sindaco che il presidente del Consiglio hanno ribadito lo spirito delle due iniziative. Il concorso delle vetrine è stato pensato per dare un “piccolo” aiuto agli esercizi commerciali sia quelli che hanno vinto sia quelli nei quali saranno consumati i buoni spesa con cui sono stati premiati i privati cittadini. Per quanto riguarda il concorso, il presidente del Consiglio, Elisabetta Ferraina ha aggiunto: “Il concorso e’ diventato, tra le altre cose, uno strumento per coinvolgere la comunità; una comunità che, soprattutto nelle festività natalizie, dovrebbe abbracciare con maggiore entusiasmo le iniziative che richiedono una partecipazione attiva alla promozione del territorio cogliendo l’ occasione, in questo caso, di creare una maggiore atmosfera di festa che non potrebbe essere tale senza un sentimento di condivisione che deve partire proprio dai cittadini”. “Il riconoscimento conferito ai tre giovani artisti – ha detto, invece, il sindaco Pietrantonio Cristofaro – è stato voluto proprio per mandare un messaggio di sostegno ai giovani girifalcesi che, con studio e passione, inseguono i sogni facendoli diventare delle bellissime esperienze di vita e, perché no, delle vere e proprie professioni”.