SI TERRA’ A LAMEZIA TERME UN INCONTRO SUGLI EFFETTI NOCIVI PROVOCATI DALL’ASSUNZIONE DI SOSTANZE DROGASTICHE

Catanzaro – Venerdì 15 dicembre, alle ore 10:00, nel Liceo Classico “F. Fiorentino” di Lamezia Terme, si terrà un incontro-convegno con gli studenti delle V classi sul tema “Conoscere per prevenire: il cervello e le droghe”.
Tale iniziativa, organizzata dal Dott. Giovanni Falvo, responsabile del Ser.D. di Lamezia Terme, con la collaborazione del Dirigente Scolastico Prof. Nicolantonio Cutuli, vedrà la presenza del Prof. Giovanni Biggio, Professore emerito in Neuropsicofarmacologia dell’Università di Cagliari, che incontrerà gli studenti spiegando i meccanismi neuro-biologici che si verificano nel cervello umano dopo stimoli esterni dovuti all’assunzione di sostanze drogastiche o alla reiterazione di comportamenti additivi.
“I ragazzi devono sapere – afferma il dott. Falvo – che cosa succede nel loro organismo quando bevono la birra o fumano la cannabis o la sigaretta, e a quali rischi sono esposti se queste assunzioni avvengono soprattutto in giovanissima età e se vengono reiterate nel tempo”.
Questo convegno fa parte di una serie di iniziative che il Ser.D. di Lamezia Terme svolge sul territorio per sensibilizzare la popolazione sugli effetti nocivi provocati dall’assunzione di sostanze drogastiche o da comportamenti a rischio.