Wanda Ferro su elezione Daniele Rossi a presidente Camera Commercio Catanzaro

CATANZARO – “Con l’elezione di Daniele Rossi alla guida della Camera di Commercio di Catanzaro, viene finalmente  restituito l’ente alle forze economiche e produttive che rappresentano il territorio e ne conoscono direttamente le dinamiche e le potenzialità”. E’ quanto afferma il consigliere regionale Wanda Ferro (Gruppo misto), che spiega: “E’ stato posto rimedio ad un vulnus democratico che la Regione aveva generato non confermando Paolo Abramo, che pure aveva fatto uno straordinario lavoro di rilancio e di risanamento finanziario dell’ente, e imponendo la nomina di un commissario proveniente da un’altra provincia che, al di là delle capacità professionali che nessuno mette in discussione, aveva il marchio dell’ingerenza della politica ed era privo di quel valore di rappresentanza indispensabile per dare impulso e prospettiva ad un ente il cui ruolo è fondamentale per lo sviluppo dell’economia della provincia”. “Faccio gli auguri di buon lavoro a Daniele Rossi, nella certezza che le capacità, la passione e il dinamismo che ha saputo dimostrare nell’ambito della sua attività imprenditoriale così come nella guida dell’associazione degli industriali, saranno un valore aggiunto per la crescita dell’ente camerale. La Camera di Commercio – conclude Wanda Ferro – ha con Daniele Rossi una guida autorevole soprattutto perché condivisa dalle forze economiche del territorio, che guardano alla valorizzazione delle eccellenze produttive, alla messa a frutto delle tante potenzialità di crescita, e chiedono giustamente che gli interessi della politica restino fuori dalla gestione di un ente che deve rappresentare il motore della ripresa economica ed occupazionale”.